Seguici su

Senza categoria

US Open 2023, l’Italia ha un nuovo campione? Matteo Arnaldi asfalta Norrie e accede agli ottavi!

Pubblicato

il

Matteo Arnaldi

Matteo Arnaldi vola agli ottavi di finale degli US Open 2023 di tennis: l’azzurro strapazza il britannico Cameron Norrie, numero 16 del seeding, domato (e dominato) col punteggio di 6-3 6-4 6-3 in un’ora e 57 minuti di gioco, ed ora affronterà lo spagnolo Carlos Alcaraz, accreditato della prima testa di serie.

Nel primo set si inizia in equilibrio, poi l’azzurro sciupa un break point nel quinto gioco. L’occasione mancata, però, fa accendere l’azzurro, che dal 2-3 30-30 vince 14 punti consecutivi (strappi a zero nel settimo e nel nono gioco), conquistando il parziale sul 6-3 in appena 29′ di gioco.

Nella seconda frazione l’azzurro è costretto ad inseguire, subendo il break ai vantaggi del terzo game, ma Arnaldi si riscatta subito con l’immediato controbreak a 15. Il veleno è nella coda per Norrie: nel decimo gioco il britannico serve per restare nel set, manca l’opportunità del 5-5 e l’italiano non perdona, vincendo gli ultimi tre punti giocati per centrare il 6-4 in 44 minuti.

Tennis, Novak Djokovic e i successi in rimonta sotto di 2 set: dal 2021 un solo ko

Nella terza partita l’equilibrio si spezza subito, con Arnaldi che trova il break a 15 nel secondo gioco e poi vola sul 3-0 non pesante. L’azzurro, inoltre, mostra di sapersi cavare d’impaccio anche nei momenti più difficili: nel quinto gioco l’italiano annulla ben tre occasioni di controbreak, per poi cancellarne un’altra nel settimo game. Nel nono gioco Arnaldi serve per il match, cede il primo 15, ma poi inanella quattro punti e chiude in trionfo sul 6-3 in 44′.

Le statistiche spiegano i motivi del successo di Arnaldi: l’azzurro è in positivo nel computo vincenti-gratuiti con 36-16, mentre Norrie è in negativo con 24-29, inoltre l’azzurro concretizza cinque delle sei palle break avute e ne salva quattro delle cinque concesse.

Foto: LaPresse