Seguici su

MotoGP

Moto2, GP Catalogna: Arbolino partirà 20°, Acosta vacilla ed è 9°. Pole per Dixon

Pubblicato

il

Niente da fare per Tony Arbolino. Il pilota italiano, in lizza per il titolo mondiale, partirà soltanto dalla ventesima posizione al GP di Catalogna, undicesimo appuntamento del Motomondiale 2023 di Moto2. Il centauro dell’Elf Marc VDS Racing Team infatti, apparso sottotono in questo weekend, non è riuscito a strappare un posto in Q2, accontentandosi soltanto della sesta piazza in Q1.

Un fine settimana fino a questo momento da incubo per Tony, il quale non è andato oltre il crono di 1:45.021, a +0.091 da Somkiat Chhantra (IDEMITSU Honda Team), il più veloce del primo segmento con 1:44.797.

A partire dalla prima casella in griglia sarà Jake Dixon (Asterius GASGAS Aspar Team), il quale ha segnato 1:44.089 precedendo Aron Canet (Pons Wegow Los40), secondo con +0.095 davanti ad Ai Ogura (IDEMITSU Honda Team Asia), terzo con +0.30.

Moto3, GP Catalogna 2023: Ortolà strappa la pole position, delude Masia, 5° Bertelle

E Pedro Acosta? Malgrado l’ottimo ritmo trovato nelle varie sessioni, lo spagnolo del Red Bull KTM Ajo è rimasto inchiodato al nono posto, con un ritardo di +0.285, fattore che potrebbe sparigliare seriamente le carte in ottica Campionato e che rende ancora più amara la prestazione di Arbolino.

Quindicesimo infine Celestino Vietti (Fantic Racing) con 1:44.838. Una moto2, come si può evincere, completamente pazza.

Foto: MotoGP.com Press