Seguici su

Senza categoria

Atletica, indimenticabile 4° posto per la 4×100 femminile ai Mondiali! Azzurre mai così in alto nella storia

Pubblicato

il

Un quarto posto in un grande evento internazionale lascia spesso e volentieri l’amaro in bocca, ma questo non è il caso della staffetta femminile italiana 4×100 ai Campionati Mondiali 2023 di atletica leggera. Il quartetto tricolore composto nell’ordine da Zaynab Dosso, Dalia Kaddari, Anna Bongiorni e Alessia Pavese ha raggiunto un risultato estremamente prestigioso, posizionandosi ai piedi del podio nella rassegna iridata sulla pista del National Athletics Centre di Budapest.

Le azzurre, dopo aver demolito ieri sera in semifinale il record italiano con uno strepitoso 42″14, ha disputato una finale splendida non sbagliando praticamente nulla sui cambi e ottenendo il miglior piazzamento di sempre in una rassegna iridata. Il team nostrano si è confermato su ottimi livelli anche nell’atto conclusivo con un crono di 42″49, distante mezzo secondo dal bronzo della Gran Bretagna (41″97).

La medaglia d’oro è andata come da pronostico agli Stati Uniti (Tamari Davis, Twanisha Terry, Gabrielle Thomas, Sha’Carri Richardson), che hanno sconfitto per soli 18 centesimi la Giamaica (Natasha Morrison, Shelly-Ann Fraser-Pryce, Shashalee Forbes, Shericka Jackson) firmando il nuovo record dei Campionati Mondiali in 41″03.

VIDEO 4×100, Italia argento ai Mondiali! Jacobs, Tortu, Patta, Rigali: medaglia memorabile. Riviviamo la gara

Terzo posto per le britanniche Asha Philip, Imani Lansiquot, Bianca Williams, Daryll Neita, molto lontane però dalle due squadre più competitive. Alle spalle dell’Italia registriamo la quinta piazza della Polonia in 42″66 e la sesta della Germania in 42″98, mentre l’Olanda e la Costa d’Avorio non hanno raggiunto il traguardo. Squalificata la Svizzera.

Foto: Lapresse