Seguici su

Hockey Pista

Hockey pista, Europei 2023: Italia in semifinale! Gli azzurri superano Andorra 4-1 in una partita modalità diesel

Pubblicato

il

Hockey FISR

Un’Italia formato diesel stacca il pass per le semifinali agli Europei 2023 di hockey su pista, rassegna in fase di svolgimento in Spagna, precisamente presso Sant Sadurni D’Anoia (Catalogna). Gli azzurri infatti hanno superato Andorra ai quarti con il risultato di 4-1, crescendo vistosamente nella seconda frazione di gioco.

Non è infatti eccezionale l’avvio degli uomini di Alessandro Bertolucci che, reduci dal KO di ieri contro la Spagna, si rendono autori di un primo tempo tutt’altro che brillante, contraddistinto da diverse sbavature e imprecisioni. Malgrado le difficoltà il risultato viene sbloccato al 15’53” grazie all’apporto del solito Giulio Cocco che, dal dietro porta, con un guizzo filtra su Gavioli libero sul secondo palo, il quale infila la pallina con facilità. Il vantaggio tuttavia non rinfranca la compagine italiana che non riesce ad allungare, andando negli spogliatoi con un parziale di misura.

La partita si complica subito ad apertura della ripresa, quando Dilimè, al 23:45, dopo un’azione personale d’alto profilo salta mezza difesa superando in contro balzo il nostro portierone Gnata ripristinando gli equilibri iniziali. La reazione tricolore è però scomposta e, a tratti, anche frenetica. Ma a metterci una pezza ci pensa di nuovo lui, Giulio “Maradona” Cocco, autore di un alza e schiaccia partito nuovamente dal retro porta e con conclusione al volo. Quattro minuti dopo gli azzurri hanno l’occasione di firmare il tris con Malagoli, ma De Sousa salva miracolosamente al fotofinish.

Hockey pista, Europei 2023: l’Italia cede di schianto alla Spagna, ci sarà Andorra ai quarti

Il raddoppio dà comunque finalmente fiducia agli azzurri, bravi a mettere a referto il 3-1 al 12:11 con Antonioni, servito splendidamente da Gavioli. Sarà il preludio del poker calato da Ciniquini che trova la deviazione vincente beffando l’incolpevole de Sousa e intercettando la bordata da lontano di Cocco.

L’Andorra getta quindi la spugna, mentre l’Italia amministra con calma una partita cominciata un po’ troppo in sordina ma terminata nel migliore dei modi. Tra ventiquattro ore si ritorna in campo, probabilmente di nuovo contro la Spagna: gli iberici infatti questa sera affronteranno la Germania, squadra decisamente alla portata. Per strappare il pass per la Finale servirà però la concentrazione giusta per tutti i 50 minuti, aspetto questo mancato nei match giocati fino a questo momento.

Foto: World Skate Europe/FISR