Seguici su

Basket

LIVE Anadolu Efes Istanbul-Olimpia Milano 77-65, Eurolega basket 2022 in DIRETTA: Larkin e Micic glaciali nel finale, gara-3 è turca

Pubblicato

il

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

Termina dunque qui la nostra DIRETTA LIVE. Un saluto a tutti i lettori di OA Sport e buon proseguimento di serata.

Sostanzialmente, più che di statistiche, è giusto e necessario parlare della coppia Larkin-Micic, due giocatori che sanno come e quando essere decisivi. L’Efes non ha finito Milano per diverso tempo, anche per merito di un’Olimpia davvero a livello di orgoglio enorme, poi la differenza di energie si è rivelata decisiva.

TOP SCORER – EFES: Micic 20; MILANO: Hall 16

Finisce qui, vince l’Efes per 77-65 e avrà il match point giovedì al Sinan Erden. Milano orgogliosissima per 35 minuti, poi fine delle energie e volo di Larkin sulla partita.

77-65 Ennesima tripla di Larkin.

Messina mette Baldasso e Biligha in campo, quasi un segnale di “ci vediamo a gara-4″.

74-65 Larkin batte Bentil e trova il +9 a 1’01” dal termine.

72-65 Torna a segnare Shields, con l’aiuto del ferro peraltro. 1’35” alla fine.

72-63 Larkin per Micic, e a 2′ dalla fine questo è un chiodo pesante su gara-3.

Bentil trova il rimbalzo in attacco su tiro da tre e poi il fallo di Moerman. Primo fallo del quarto per l’Efes a 2’26” dalla fine.

69-63 Stepback da tre di Larkin. Spaventoso. 2’45” alla fine.

66-63 Pleiss realizza l’aggiuntivo.

65-63 Diverse brutte cose in attacco per Milano, sulla seconda c’è il contropiede per Pleiss che inchioda la schiacciata nonostante il tentativo di Tarczewski di femarlo, c’è anche il fallo. Time out in campo con 3″53 da giocare.

63-63 Anderson prende la linea di fondo e serve Moerman per l’appoggio facile.

61-63 DEVON HALL! NUOVO SORPASSO MILANO E TIME OUT IN CAMPO!

Attacco orrendo di Milano, che com’è come non è tiene la palla sulla rimessa, 5 secondi. 5’22” alla fine.

Quarto fallo di Hines, che viene temporaneamente tolto da Messina, dentro Tarczewski. 6’20” alla fine.

61-60 Arresto e tiro di Micic dalla media di qualità sopraffina.

59-60 KYLE HINES! USA IL TABELLONE ED E’ SORPASSO MILANO A 8 MINUTI DALLA FINE!

59-58 SHIELDS! Sono 7 per lui finora, ma questi sono importanti!

Zona milanese di successo nel primo minuto di ultimo quarto.

Iniziano gli ultimi dieci minuti!

TOP SCORER – EFES: Micic 15; MILANO: Hall 13

Milano non costruisce un’azione, nonostante questo Shields arriva vicino a un tiro da circo che si spegne sul ferro. Finisce il terzo quarto, l’Olimpia è viva e tra poco arrivano gli ultimi, decisivi 10 minuti!

59-56 Gran canestro vicino al ferro di Bryant.

57-56 2/2 Bentil, minimo vantaggio per Milano dal primo quarto.

Bentil prova ad arrivare fino al ferro, c’è il fallo di Dunston che aiuta sul raddoppio, liberi per bonus raggiunto con 37″7 da giocare nel terzo periodo.

57-54 Rodriguez attacca Larkin da sinistra e appoggia!

57-52 Fatal Larkin dall’angolo.

54-52 JERIAN GRANT! LA BOMBA DEL -2 A POCO MENO DI 2′ DALLA TERZA SIRENA!

54-49 Arriva a quota 15 Micic, che ha sbagliato da due un solo tiro.

52-49 BENTIL CON LA SCHIACCIATA DI FORZA! Un possesso di ritardo per Milano!

52-47 L’appoggio di Tarczewski reso facile dall’ottima circolazione milanese!

52-45 Gran tripla di Larkin con Tarczewski davanti.

49-45 RODRIGUEZ DA TRE! Milano si riavvicina!

C’è time out in campo.

49-42 2/2 Hall.

Hall prova un trick shot stranissimo, trova il fallo di Pleiss che gli fa guadagnare due tiri liberi. 5’15” alla terza sirena.

49-40 Micic va a penetrare e a chiudere con la sinistra.

47-40 La tripla di Hall che tiene viva Milano! 6’35” a fine terzo quarto.

47-37 Bryant prende la linea di fondo dal lato sinistro e segna.

Controlla Pleiss, possesso Efes.

Stoppata di Moerman su Shields, poi c’è la contesa e palla a due, che è tale per davvero in Eurolega.

Due triple aperte sbagliate da Rodriguez e Ricci, ma sul secondo tocco di Bryant, palla fuori, rimessa Milano.

45-37 Realizza l’aggiuntivo Pleiss.

44-37 Bentil in ritardo su Pleiss, terzo fallo e c’è anche l’aggiuntivo sul canestro piuttosto fortunoso.

42-37 Palleggio arresto e tiro dalla media di Hall!

Al via il terzo quarto!

Pochi istanti al terzo quarto!

Cominciato anche il match tra Maccabi e Real, blancos avanti 14-17 nel corso del primo quarto.

Un dato è quello fondamentale per l’Efes: 11/15 da due. Milano che, come i turchi, ha realizzato 4 tiri da tre, riesce a rimanere attaccata a rimbalzo, ma avrà senz’altro un pochino più bisogno delle percentuali da oltre l’arco.

Highlights dai primi due quarti.

TOP SCORER – EFES: Pleiss, Micic 11; MILANO: Grant 8

Gran difesa dell’Olimpia che serve a chiudere un secondo quarto ancora difficile, ma in cui viene mantenuto un distacco ben entro i limiti della giocabilità.

42-35 GRANT! Con la sinistra appoggia al vetro! Secondo time out nel giro di pochi secondi, 9″4 alla seconda sirena.

42-33 Bella circolazione che vale la tripla dall’angolo di Hall! Time out Ataman.

Si entra nell’ultimo minuto del secondo quarto.

42-30 2/2 Shields.

Shields supera la metà campo, prende il fallo di Anderson (secondo) che gli fa perdere l’equilibrio, liberi con 2’35” all’intervallo.

42-28 2/2 Larkin.

Larkin parte sul mismatch contro Hines, secondo fallo e due liberi per bonus raggiunto.

E arriva il minuto di sospensione.

40-28 Tripla concessa a Pleiss, che viene sfidato e risponde presente.

37-28 Hall per Ricci, riparte Milano!

37-26 Tripla di Tuncer totalmente solo, tutti in piedi al Sinan Erden.

34-26 Realizza l’aggiuntivo Singleton.

Non c’è invece il fallo tecnico, soltanto l’aggiuntivo.

Si rivede tutta l’azione, ci sarà molto probabilmente tecnico per Rodriguez che è andato dritto a fare a spallate con Singleton.

33-26 Bentil quasi abbranca Singleton, dopo il canestro c’è un alterco con Rodriguez il quale s’arrabbia tantissimo e in modo inusuale. In ogni caso, libero aggiuntivo.

31-26 2/2 Anderson, ora possesso Efes.

Brutta persa di Rodriguez e antisportivo ancora peggiore di Daniels che abbranca, letteralmente, Anderson: inevitabili sia il fischio che il time out.

Gran palla di Rodriguez non colta da Hines da una parte, fallo in attacco di Tuncer dall’altra. Metà secondo quarto raggiunta.

29-26 Realizza l’aggiuntivo Hall. Secondo fallo per Micic.

29-25 HALL! Ed è canestro valido dalla media con il fallo di Micic, perfetta furbata da parte del numero 22 milanese!

Diversi gli errori in questa fase della partita, in parte per difese forti, in parte perché a intensità non può sempre corrispondere precisione, inevitabilmente.

Stoppata di qua di Hines, stoppata di là di Dunston.

29-23 Bentil riceve una palla complicata e la manda a segno in appoggio!

29-21 Moerman a segno dal centro del pitturato.

27-21 Gran canestro di Hines in equilibrio precario!

27-19 2/2 Tarczewski.

Tarczewski lotta sotto canestro, prende il fallo di Dunston in aria e sono due liberi.

27-17 Schiacciata imperiale di Dunston, ma è tutto l’attacco dell’Efes che gira bene.

Inizia il secondo quarto.

TOP SCORER – EFES: Micic 11; MILANO: Grant 6

25-17 Micic attacca Tarczewski, lo batte, appoggia e finisce così il primo quarto con una sfuriata dell’Efes che vale tantissimo per questo inizio.

23-17 GRANT! Seconda tripla di fila, dall’angolo!

23-14 Micic attacca il centro del pitturato e appoggia.

21-14 Arriva finalmente la tripla di Grant che ferma l’emorragia! 1’50” a fine primo quarto.

21-11 Correzione a canestro di Moerman su tripla sbagliata da Pleiss.

19-11 Arrivano due tiri liberi per Bryant Dunston, che li realizza entrambi.

Primi cambi per Messina e Ataman, per Milano entrano Tarczewski, Datome e Ricci.

17-11 Micic trova il taglio di Pleiss, parziale 10-0 Efes.

15-11 Fino al ferro Micic, primo time out della gara di Messina.

Fallo in attacco di Hines, sbatte sul difensore lontano dalla palla: sfondamento.

13-11 Altra tripla, stavolta di Micic, la prima per lui.

10-11 Pleiss solo da tre, inevitabile la tripla.

7-11 BENTIL! Su terza azione offensiva!

7-9 Va fino in fondo Rodriguez!

7-7 Realizza l’aggiuntivo Pleiss.

6-7 Pleiss si trova sul mismatch contro Hall, canestro e fallo del piccolo milanese, c’è il libero aggiuntivo.

4-7 SHIELDS! La tripla frontale contestata che vale il primo vantaggio Milano dopo 2’45”.

4-4 Primi due di Rodriguez! In allontanamento dalla media.

4-2 Larkin non concede scampo a Shields, primi due per il pericolo numero uno dell’Efes.

2-2 Parte in penetrazione Shields, entra centralmente, sbaglia l’appoggio, c’è Hines a rimbalzo che appoggia la parità.

2-0 Gran canestro di Moerman con tutto Bentil addosso.

SI PARTE! Il primo possesso è dell’Efes.

19:30 Suona la Devotion, ed è palla a due tra pochissimo!

19:28 Parte dunque in quintetto Rodriguez, la qual cosa è una notizia estremamente rilevante per Milano. Resta da capire per quanto riuscirà a stare in campo.

QUINTETTI – EFES: Larkin Bryant Micic Moerman Pleiss; MILANO: Rodriguez Hall Shields Bentil Hines

19:27 Finita la presentazione, e siamo quasi al via!

19:24 In corso la presentazione delle squadre.

19:21 Ultimi dieci minuti e meno prima dell’inizio!

19:18 Il duello della serata? Indubbiamente uno: Bryant Dunston contro Kyle Hines. Due che hanno iniziato a farsi notare in Italia, a Varese uno e a Veroli l’altro. L’uno ha poi preso il volo, l’altro è poi tornato dalle nostre parti proprio all’Olimpia.

19:15 Chi scenderà in campo per Milano? Melli e Delaney no, essendo rimasti in Lombardia; Kell no, pur essendo in Turchia; Rodriguez sì, per qualche minuto, Datome sì, per un po’ di più. Ma chiaramente è un’Olimpia che avrà bisogno di più cose anche da chi di solito non è abituato a essere particolarmente utilizzato in Eurolega.

19:12 Serata importante anche nell’altra coppa europea, l’EuroCup, con la Virtus Bologna che dovrà sfidare il ratiopharm Ulm nei quarti di finale in gara secca, secondo la nuova (e perlomeno discutibile) formula di una competizione che non ha mai realmente trovato la sua piena realizzazione in termini di format. Non che l’Eurolega sia stata foriera di costanza in questo…

19:09 Ci sarà anche un’altra gara-3 quest’oggi, quella tra Maccabi Tel Aviv e Real Madrid. I blancos sono avanti per 2-0 e intendono chiudere la serie in Israele, con i gialloblu che non sono finora risultati all’altezza della situazione, gli unici in un quadro di quarti che è davvero accesissimo con gli 1-1 di Olympiacos-AS Monaco e Barcellona-Bayern Monaco.

19:06 Una fase dello shootaround di Ben Bentil, mister 46.3% da tre punti, terzo miglior dato dell’Eurolega in questa stagione.

19:03 Tra le tante immagini dello shootaround di stamattina, anche quella di Gigi Datome che si riscalda, prossimo a riprendere la via del campo in Europa e proprio nel Paese che lo ha accolto dopo l’NBA. Ma con la maglia del Fenerbahce, con cui un’Eurolega l’ha vinta da grande protagonista.

19:00 Buon tardo pomeriggio a tutti, e benvenuti a questa DIRETTA LIVE del match valevole per gara-3 dei quarti di Eurolega tra Anadolu Efes e A|X Armani Exchange Milano.

Gara-1Gara-2Messina alla vigilia

Buonasera a tutti i lettori di OA Sport, e benvenuti alla DIRETTA LIVE di gara-3 dei quarti di finale di Eurolega 2021-2022 tra Anadolu Efes Istanbul e Olimpia A|X Armani Exchange Milano. Si va in Turchia con la serie sull’1-1, con una vittoria a testa al Mediolanum Forum.

Situazione di infermeria degli uomini di Ettore Messina: Nicolò Melli fuori, Malcolm Delaney fuori, Trey Kell fuori (in viaggio con la squadra, ma ciò non cambia la situazione), Gigi Datome al rientro, Sergio Rodriguez che, con le unghie e con i denti, qualche minuto tenterà di giocarlo. In una stagione già molto sfortunata sul piano infortuni, all’Olimpia è richiesta un’impresa oltre.

E non è di quelle facili: l’Efes era stato battuto sì, in regular season, ma era appunto stagione regolare e con una squadra senz’altro più integra dell’attuale. Sul fronte turco ci sono tutti, da Shane Larkin a Vasilije Micic. Il tutto è quasi “aggravato” dalle note statistiche che riguardano i padroni di casa.

Andiamo con ordine: Larkin ha segnato da tre in 17 delle ultime 18 gare in Europa (altrettante le doppie cifre), Micic è a 12 o più punti in 15 delle ultime 16 gare, Adrien Moerman 15 partite delle ultime 16 con almeno una frecciata da oltre l’arco. E continuerà il duello Bryant Dunston-Kyle Hines: tutti e due partiti dall’Italia, tutti e due stoppatori di prima categoria.

Anadolu Efes Istanbul-Olimpia Milano vedrà la palla a due alzarsi alle ore 19:30. Buon divertimento con la DIRETTA LIVE di OA Sport!

Credit: Ciamillo

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online