Seguici su

Senza categoria

Billie Jean King Cup 2022: Italia, un sabato per le Finals. Camila Giorgi può chiudere già in apertura di giornata

Pubblicato

il

Potrebbe essere un giorno importante, quello che va a chiudere, ad Alghero, la sfida tra Italia e Francia. Ci si gioca l’accesso alle finali di Billie Jean King Cup 2022: le azzurre entrano nel secondo giorno avanti per 2-0, in virtù del doppio successo della prima giornata. Jasmine Paolini ha superato Alizé Cornet per 2-6 6-1 7-6(2), mentre Camila Giorgi ha facilmente disposto di Océane Dodin per 6-1 6-2.

LA DIRETTA LIVE DI GIORGI-CORNET DALLE 12.00

Saranno Giorgi e Cornet ad aprire le danze, e anche a chiuderle nel caso in cui dovesse essere la marchigiana a vincere. Una possibilità, questa, che è anche piuttosto concreta, sia per quanto visto nella giornata di ieri che per i precedenti in essere tra le due giocatrici. L’azzurra, infatti, conduce per 5-2, e per di più gli unici due successi della nizzarda sono i primi, e anche lontani, arrivati nel 2014. E c’è anche un precedente dell’allora Fed Cup: a Genova, l’italiana vinse per 6-4 6-2, sulla terra rossa indoor.

Il giorno dopo, però, si ebbe il capitombolo: Amélie Mauresmo mischiò le carte e da 2-0 Italia si passò a 2-3 Francia. Resta da capire se Julien Benneteau tenterà una qualche carta disperata, benché Harmony Tan non appaia in grado di contrastare Giorgi e Kristina Mladenovic tutto sia meno che in condizione.

Billie Jean King Cup 2022, Italia-Francia 2-0: Camila Giorgi domina contro Océane Dodin ad Alghero

Stanti queste condizioni, se anche Cornet riuscisse a trovare il 2-1, a quel punto Jasmine Paolini sarebbe favorita contro Océane Dodin, in virtù di un’ormai rinnovata fiducia, aumentata ancora dalla maniera in cui ha vinto ieri. Se l’Italia aveva un’intenzione, era quella di evitare il doppio, dove le circostanze fanno pendere la bilancia al di là delle Alpi, al netto di tutto quel che si può dire sulla condizione di Mladenovic. Se ci sarà dell’attenzione, si potrà riuscire nell’obiettivo.

Significherebbe Finals, un obiettivo che fino a un anno fa pareva irraggiungibile e che, invece, è davanti agli occhi delle azzurre. E dire che soltanto due anni fa ci si trovava nel marasma dei gruppi zonali: una situazione che, anche nel punto più basso dell’Italia, era troppo più in alto rispetto a quella che era una palese sproporzione di forze in campo rispetto al resto della competizione. Poi è arrivata la felice trasferta in Romania del 2021, e ora da Alghero si può volare all’atto finale.

Foto: LiveMedia/Rob Prange – LivePhotoSport.it

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online