Boxe, Deontay Wilder sospeso per 6 mesi: si è rotto la mano destra contro Fury, serve l’operazione

Deontay Wilder ha ricevuto una sospensione medica di sei mesi dopo il ko rimediato sabato scorso contro Tyson Fury nel match che metteva in palio il Mondiale WBC dei pesi massimi. Lo statunitense, andato definitivamente al tappeto nell’undicesimo round, era stato portato d’urgenza in ospedale e i primi esami hanno evidenziato una rottura della mano destra dietro alla terza nocca. Il pugile dovrà sottoporsi a un intervento chirurgico la prossima settimana e non potrà tornare sul ring fino al prossimo 8 aprile, a meno che un medico non lo autorizzi a combattere anticipatamente.

Il ribattezzato Bronze Bomber aveva mandato al tappeto il Campione del Mondo per ben due volte, dopo il knockdown subito nella terza ripresa, ma successivamente era andato in grande affanno fisico e tecnico, rimediando così la sconfitta contro il britannico. Non è chiaro il momento in cui si sia rotto la mano durante l’incontro andato in scena alla T-Mobile Arena di Las Vegas (Nevada, USA): forse proprio in concomitanza con i violentissimi pugni inflitti a Gipsy King durante la quarta ripresa?

Deontay Wilder dovrà dunque restare fuori a lungo. Il suo manager Shelly Finkel ha parlato di un possibile rientro ad aprile-maggio del 2022, ma chiaramente non si tratterà di un match per il titolo iridato. Tyson Fury, invece, dovrà difendere la cintura contro Dillian Whyte (ammesso che quest’ultimo regoli lo svedese Otto Wallin il prossimo 30 ottobre) e spera successivamente in un incontro per la riunificazione contro il Campione del Mondo WBA, WBO, IBF, IBO (l’ucraino Oleksandr Usyk concederà la rivincita al britannico Anthony Joshua).

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Deontay Wilder Tyson Fury

ultimo aggiornamento: 13-10-2021


F1, 6 gare alla fine del Mondiale 2021: quali piste sono favorevoli a Verstappen e Hamilton

Rugby, i convocati dell’Italia per i Test Match di novembre: Bruno, Fusco e Nemer le novità