Seguici su

Basket

Basket, Serie A 201-2022: David Logan padrone dell’ultimo minuto, Dinamo Sassari corsara a Treviso

Pubblicato

il

Colpo esterno del Banco di Sardegna Sassari, che conquista sul parquet del PalaVerde la sua terza vittoria in questo campionato di Serie A 2021-2022. La formazione di Demis Cavina batte la Nutribullet Treviso per 64-71 nell’anticipo del mezzogiorno della quarta giornata, e lo fa con un decisivo David Logan, autore di un autentico morso dell’ex, da 22 punti e un paio di triple decisive. Niente da fare per gli uomini di Max Menetti, che pure sfoggiano un buon DeWayne Russell (13 punti) e Nicola Akele che sfiora la doppia doppia (10 e 9 rimbalzi).

Primo quarto non ad altissima produzione realizzativa, tra due squadre che ragionano anche sul doppio binario della Champions League. Comincia Russell da tre, risponde Clemmons e poi sono più le difese a mettersi in mostra rispetto agli attacchi. Russell è proprio l’uomo che riesce a dare di più alla Nutribullet, realizzando sette punti nei primi 10′, dall’altra parte ne realizza cinque Akele e buona parte del 12-13 si riassume qui.

Le polveri si accendono nel secondo periodo, con Casarin che cerca di mettere fieno in cascina per la Nutribullet, che però deve subire Gentile e Treier per il +9 del Banco. Sokolowski e Jones suonano la carica per i padroni di casa, che ritornano a contatto. Nessun protagonista pieno, tante giocate di valore e Bortolani in buono spolvero per gli uomini di Menetti, che chiudono avanti la prima metà di gara per 36-34.

Sassari prova un’altra volta a scappare al ritorno sul parquet: parziale di 0-9, con tanto Burnell a ricamare ciò che fa anche Gentile. Ci pensa ancora Bortolani a dare la scossa a Treviso, che però, nonostante un tecnico contro Dimsa e vari rischi, si tiene ancora a galla. Anche grazie ad Akele la squadra di casa inizia l’ultimo quarto sotto 48-53.

Casarin piazza subito il tiro da tre che riduce ancora le distanze, mentre Sokolowski e Jones (e non sarà l’unica volta) s’inventano l’asse del pari. Inevitabile il finale punto a punto con sorpasso di Russell sul 58-57 e successiva reazione di Logan da tre. Si arriva all’ultimo minuto sul 63-64, che diventa 64-64 perché Bendzius si fa fischiare fallo tecnico e Sokolowski realizza. C’è l’1/2 di Burnell, poi sale in cattedra Logan che, perso dalla difesa trevigiana, a 6″6 dalla fine pone il sigillo sulla partita (64-68) e poi ha il tempo di realizzare un’altra tripla a tempo praticamente scaduto per il 64-71 finale in favore della Dinamo.

NUTRIBULLET TREVISO-BANCO DI SARDEGNA SASSARI 64-71 (12-13, 36-34, 48-53)

TREVISO: Russell 13, Bortolani 8, Casarin 5, Chillo 3, Sims 4, Sokolowski 11, Dimsa 3, Jones 7, Akele 10, Vettori ne, Faggian ne. All. Menetti

SASSARI: Logan 22, Clemmons 10, Treier 3, Burnell 14, Bendzius 2, Mekowulu 8, Gentile 4, Battle 8, Sanna ne, Gandini ne, Devecchi ne, Borra ne. All. Cavina

Credit: Ciamillo

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online