Vuelta a España 2021, Primoz Roglic fa tris: eguagliati Heras e Rominger. Lo sloveno si conferma il n.2 attuale alle spalle di Tadej Pogacar

Primoz Roglic ha letteralmente dominato la Vuelta a España 2021 ed è diventato il terzo corridore, nella storia, a vincere tre edizioni consecutive del grande giro spagnolo. Prima dello sloveno, infatti, solo Tony Rominger (’92-94) e Roberto Heras (’03-’05) erano riusciti a centrare la tripletta. Eguagliando questo record, inoltre, il leader della Jumbo-Visma si consacra come uno dei migliori uomini da corse a tappe del nuovo millennio.

Lo sloveno, in questo 2021, ha confermato di essere l’unica reale alternativa al connazionale Tadej Pogacar nelle corse a tappe. Il corridore della UAE Team Emirates, poco meno di due mesi fa, ha vinto il Tour de France con 5’20” di vantaggio sul secondo classificato Jonas Vingegaard. Roglic ha riposto trionfando alla Vuelta con 4’42” di margine su colui che ha conquistato la seconda piazza, vale a dire Enric Mas.

Purtroppo quest’anno non abbiamo potuto vedere il duello tra i due alla Grande Boucle, dato che Roglic si è visto costretto al ritiro dopo pochi giorni. Ora non possiamo che sperare, dunque, di essere più fortunati nel 2022. Al momento i due sloveni sembrano essere molto vicini sia in salita che a cronometro. Inoltre, sono ambedue molto veloci e negli sprint ristretti tra uomini di classifica sono spesso imbattibili.

Pogacar, nel complesso, sembra capace di toccare picchi un filo più alti. Roglic, però, gode di una solidità, in montagna, forse anche superiore. Inoltre, lo sloveno della Jumbo-Visma ha dalla sua una squadra che, attualmente, ha qualcosa in più rispetto alla UAE Team Emirates del rivale. Con al fianco compagni come Wout Van Aert e Jonas Vingegaard, infatti, Primoz può realmente covare il sogno di battere Tadej la prossima volta che si incontreranno al Tour de France.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Primoz Roglic Tadej Pogacar Vuelta a España 2021

ultimo aggiornamento: 05-09-2021


Lascia un commento

Volley, Italia-Montenegro 3-0: gli azzurri non incantano, ma arriva la seconda vittoria

Quanti soldi ha guadagnato Primoz Roglic vincendo la Vuelta a España? I premi a confronto con Giro e Tour