Tennis, Masters 1000 Indian Wells 2021: al via Djokovic e Medvedev, gli italiani saranno 7 con Berrettini e Sinner in prima fila

Dopo una lunga pausa dovuta alla pandemia di Covid-19, torna il Masters 1000 di Indian Wells che, solitamente si gioca a primavera, mentre in questo 2021 (dopo la cancellazione dello scorso anno) si disputerà in autunno, dal 4 al 17 ottobre. Nella giornata odierna sono state rilasciate le entry list. Andiamo a vedere quali giocatori e giocatrici vedremo in azione all’Indian Wells Tennis Garden.

A livello maschile, non vedremo ovviamente i lungodegenti Roger Federer, Rafa Nadal e Dominic Thiem (l’ultimo campione del torneo californiano), per il resto ci saranno tutti i migliori. Al momento è ancora presente nel tabellone il numero uno del mondo, Novak Djokovic, che appariva in forte dubbio dopo il ko dello US Open. Assieme al serbo il suo “giustiziere” di Flushing Meadows, Daniil Medvedev, quindi attenzione a Stefanos Tsitsipas e Alexander Zverev.

Che italiani vedremo in campo? Su tutti, ovviamente, Matteo Berrettini, con l’obiettivo di ipotecare il posto alle ATP Finals di Torino. Assieme al romano tornerà in azione Jannik Sinner, quindi Lorenzo Sonego, Fabio Fognini, Lorenzo Musetti, Gianluca Mager e Marco Cecchinato.

A livello femminile, invece, ci saranno quasi tutte le migliori giocatrici del mondo tranne Serena Williams, che non ha ancora recuperato dall’infortunio che l’ha costretta a saltare lo US Open. Vedremo, quindi Ashleigh Barty, Naomi Osaka, Simona Halep, Emma Raducanu, Leylah Fernandez e Cori “Coco” Gauff. L’unica italiana che verrà sorteggiata nel tabellone principale senza passare dalle qualificazioni è Camila Giorgi, campionessa del penultimo WTA 1000 giocato nel Tour, a Montreal.

Foto: Indian Wells Tennis | Foto: LaPresse / Olycom

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Vela, Italia convincente nel Nacra 17 anche con le seconde linee. Buoni segnali per Germani-Bertuzzi nei 49erFX

Calcio, Serie A 2021-2022: il Napoli passeggia 4-0 a Udine e ora è solo in vetta alla classifica