Olimpiadi Milano-Cortina 2026: presentato il progetto della nuova arena milanese, sede del torneo maschile di hockey su ghiaccio

Il lungo percorso di avvicinamento ai Giochi Olimpici Invernali di Milano-Cortina 2026 continua, ed è notizia di ieri la presentazione ufficiale del progetto di quello che diventerà il palasport più grande d’Italia. Nascerà a Milano e per la precisione nel quartiere di Santa Giulia (nella zona sud-est del capoluogo lombardo), con i lavori che cominceranno nell’autunno 2022 e che dovrebbero concludersi verso autunno 2025, a pochi mesi dall’inizio dei Giochi.

Si tratta di un’arena polifunzionale che in occasione delle Olimpiadi Invernali 2026 ospiterà il torneo maschile di hockey su ghiaccio, per poi essere teatro in futuro di (minimo) 120-130 eventi l’anno tra manifestazioni sportive,  concerti, musical e grandi eventi live.

Il nuovo PalaItalia avrà una capienza di 16.000 spettatori e verrà realizzato da Eventim, colosso tedesco specializzato nei servizi di biglietteria e spettacolo live. All’interno dell’arena ci saranno ristoranti e negozi, mentre all’esterno verrà sfruttata un’area di oltre diecimila metri quadrati per eventi all’aperto e parcheggi per 2750 veicoli. L’investimento è di 180 milioni di euro.

È una nuova arena che attendiamo da tanto tempo, quasi a prescindere dalle Olimpiadi. Adesso pensiamo ai Giochi e ad arrivare con i lavori finiti al momento giusto, a gestire quelle settimane delle Olimpiadi“, ha commentato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala.

Abbiamo stimato di ospitare tra i 130 e i 200 eventi all’anno. Sarà adatta per eventi sportivi e di intrattenimento. Ci saranno lounge e ristoranti. L’acustica sarà un elemento importante grazie a soluzioni all’avanguardia e sarà progettata per garantire a tutti gli spettatori una visuale ideale non superiore a una distanza di 90 metri dal palco”, il commento di Klaus-Peter Schulenberg, CEO di Eventim.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Milano-Cortina 2026 Olimpiadi Invernali Milano-Cortina 2026

ultimo aggiornamento: 08-09-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGP, Marc Marquez: “Ad Aragon abbiamo sempre ottenuto grandi risultati, ma adesso la situazione è diversa…”

Ciclismo, Europei 2021: il Belgio domina la cronometro maschile juniores con Segaert e Uijtdebroeks. Quinto Samuele Bonetto