Seguici su

MotoGP

Moto2, GP San Marino 2012: Raul Fernandez detta il ritmo in FP3, Bezzecchi 7° davanti a Manzi

Pubblicato

il

Raul Fernandez ha firmato il miglior tempo nelle prove libere 3 del GP di San Marino 2021, tappa del Mondiale Moto2 che va in scena sul circuito di Misano. Lo spagnolo, vincitore settimana scorsa ad Aragon, ha timbrato un notevole 1:37.012 grazie al quale può guardare tutti dall’alto in basso. Il passo dell’alfiere della Red Bull KTM Ajo è parso decisamente performante e convincente.

L’iberico, secondo in classifica generale a 39 punti di distacco dall’australiano Remy Gardner, precede di 0.195 il connazionale Augusto Fernandez (Elf Marc VDS Racing Team) e proprio il leader del campionato nonché suo compagno di squadra (Gardner accusa 0.233 di ritardo). Quarta piazza per il britannico Sam Lowes, uomo della Elf Marc VDS che paga 0.283 dal leader: la sensazione è che questi quattro piloti abbiano una marcia in più in vista delle qualifiche di oggi pomeriggio e della gara di domani.

Attenzione però a Marco Bezzecchi, che resta in scia ed è settimo a 0.443. Il centauro dello Sky Racing Team VR46, terzo nel Mondiale a -72 da Gardner, cerca il riscatto dopo il ritiro di Aragon che lo ha praticamente estromesso dalla lotta per il titolo iridato. Il pilota italiano è stato preceduto da Marcel Schrotter (quinto a 0.342) e da Xavi Vierge (sesto a 0.361), mentre è inseguito da Stefano Manzi (ottavo a 0.451 con la Flexbox HP40), Aron Canet (nono a 0.467 con i colori dello Inde Aspar Team) e Fabio Di Giannantonio (decimo a 0.470 con la Federale Oil Gresini). Gli altri italiani: Nicolò Bulega 14mo, Tony Arbolino 16mo, Lorenzo Dalla Porta 24mo, Lorenzo Baldassarri 25mo, Simone Corsi 26mo, Celestino Vietti 27mo, Yari Montella 28mo.

Ad accedere direttamente al Q2 delle qualifiche sono i primi 14 della FP3: R. Fernandez, A. Fernandez, Gardner, Lowes, Schrotter, Vierge, Bezzecchi, Manzi, Canet, Di Giannantonio, Navarro, Ogura, Chantra, Bulega.

Foto: MotoGP.com Press

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *