Gianmarco Tamberi verso il numero 1 del ranking mondiale! Sorpasso su Nedasekau in vista. La classifica

Gianmarco Tamberi ha completato la stagione da sogno: Campione Olimpico, vincitore della Diamond League, argento agli Europei Indoor. Ieri sera ha trionfato a Zurigo con un perentorio salto a 2.34 metri, dopo il 2.37 che gli ha permesso di mettersi al collo la medaglia d’oro ai Giochi, e ha così potuto portare a casa il prestigioso “diamantone”. Era uno dei grandi obiettivi del marchigiano in questo finale di stagione, che lo ha visto grandissimo protagonista con quattro gare in due settimane. Il 29enne ha gareggiato da vero stakanovista, non staccando la spina dopo l’apoteosi nella capitale giapponese e dimostrandosi ancora in grandissima forma.

Ci sarebbe un altro titolo da conquistare per incorniciare ancora meglio questo strepitoso 2021 per il ribattezzato Gimbo, ovvero il numero 1 del ranking mondiale di cui egli stesso aveva parlato pochi giorni fa, prima dell’exploit in terra elvetica. Il nostro portacolori ha tutte le carte in regola per centrare anche questo traguardo: prima del successo in Diamond League, infatti, l’azzurro occupava il secondo posto in classifica con 1387 punti, alle spalle del bielorusso Maksim Nedasekau, che si trovava in vetta con 1398 punti. Sono più attardati il qatarino Mutaz Essa Barshim (1366 per l’altro Campione Olimpico, ieri assente) e il russo Ilya Ivanyuk (1355, battuto ieri dall’azzurro in Diamond League).

Ebbene, ieri Tamberi ha vinto mentre il suo avversario diretto ha concluso al quarto posto: considerando anche le misure saltate e il prestigio della gara, il gap dovrebbe essere stato colmato e il Campione Olimpico dovrebbe chiudere l’annata agonistica al numero 1.

L’ufficialità, però, arriverà soltanto lunedì 14 settembre, quando World Athletics pubblicherà le graduatorie aggiornate che saranno, de facto, quelle di fine stagione visto che l’estate sta finendo e ormai i meeting di atletica leggera si stanno concludendo, pronti per lasciarsi all’autunno che servirà da preparazione per la stagione indoor (gennaio-marzo, culminerà con i Mondiali).

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Gianmarco Tamberi

ultimo aggiornamento: 10-09-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGP, risultati FP1 GP Aragon: Marc Marquez impressiona, ottimo Bagnaia 3°. Lontano Valentino Rossi

Europei volley 2021, Alessandro Michieletto: “Il gruppo è il nostro punto di forza. Noi giovani aspettavamo questa occasione”