F1, Pierre Gasly: “La macchina era velocissima, respingere le Ferrari non è mai semplice”

Pierre Gasly esprime il proprio parere al termine del Gran Premio d’Olanda, tredicesimo atto del Mondiale F1 2021. Il portacolori dell’AlphaTauri completa al quarto posto il round di Zandvoort, una pista nuova per tutti.

Il teammate del giapponese Yuki Tsunoda ha affermato ai microfoni di ‘Sky Sport F1’: “Sono molto contento del risultato ottenuto, non era semplice a Zandvoort in una pista molto complessa e difficile. La macchina era velocissima, respingere le Ferrari non è mai semplice”.

Il francese ha continuato dicendo: “Sono stato costretto a fermarmi prima perché nei primi giri ho spinto troppi. Le mie gomme erano finite. La squadra aveva paura di perdere la posizione. La macchina era veramente veloce”.

L’ex pilota della Red Bull guarda a settimana prossima, pronto a dare battaglia nel tempio della velocità: “Monza è praticamente la mia seconda gara di casa, sarà una prova speciale ad un anno dalla mia prima vittoria. Spero di fare bene per tutti i tifosi e per la squadra. Con il pubblico sarà favoloso, nel 2020 è stato diverso”.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
AlphaTauri GP Italia 2021 Mondiale F1 2021 Pierre Gasly Red Bull

ultimo aggiornamento: 05-09-2021


Lascia un commento

F1, Carlos Sainz: “Non mi trovavo con la macchina: scivolata tanto e avevo degrado”

Sonny Colbrelli vince il Benelux Tour! Colpo di mano nella breve corsa a tappe, decisiva la fuga solitaria