Calcio, Mondiali Qatar 2022: i giocatori non vaccinati verso l’esclusione. Ma c’è un piano B

Secondo quanto riportato da The Athletic, il Qatar, che ospiterà i prossimi Mondiali di calcio nel 2022, starebbe pensando di proibire la partecipazione ai giocatori non vaccinati contro il Covid-19. Difatti, è stato già deciso che i tifosi che potranno assistere ai match dovranno comprovare di aver ricevuto almeno due dosi di vaccino. Tali decisioni rientrerebbero all’interno di una minuziosa organizzazione voluta da FIFA e Qatar col fine di permettere un corretto svolgimento della competizione.

Le parole di un portavoce della FIFA rilasciate a The Athletic sembrano andare proprio in questa direzione: “Data la persistenza della situazione pandemica dovuta al Covid-19, il Qatar adopererà tutte le misure necessarie per proteggere ciascun partecipante all’evento; i tifosi dovranno attenersi a quanto stabilito dalle autorità sanitare locali. Tutte le informazioni sulle misure di sicurezza saranno comunicate tempestivamente“.

Ricordiamo che i Mondiali di Qatar 2022 si svolgeranno in inverno, dal 21 novembre al 18 dicembre, per cui entro quella data i giocatori convocati dalle rispettive nazionali dovranno aver ricevuto il vaccino. Ma non solo: un’altra opzione in ballo riguarda la possibilità di effettuare tamponi periodici (ogni tre giorni), evitando dunque l’obbligo vaccinale per calciatori e membri dello staff.

Non è da escludere che si decida di operare seguendo una linea più permissiva, dal momento che sono in molti gli sportivi ad evitare, per ora, la somministrazione del vaccino anti-Covid. Molto dipenderà anche dalla situazione pandemica generale in Qatar durante i Mondiali. La decisione finale spetterà agli organi competenti qatarioti, previo colloquio organizzativo con la FIFA.

Foto: EQRoy/Shutterstock

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Fifa Mondiali calcio 2022 Qatar 2022

ultimo aggiornamento: 21-09-2021


Lascia un commento

MotoGP, Claudio Domenicali: “A volte ti viene il dubbio che il tuo pensiero non sia quello giusto”

F1, Ralf Schumacher: “La stampa scandalistica era pronta a tutto per uno scoop su me e Michael”