Basket, Supercoppa italiana: Tortona batte Trieste e conquista i quarti di finale

Manca solo un tassello per completare il mosaico dei quarti di finale della Supercoppa italiana, con solo il girone A che vede Venezia e Reggio Emilia a giocarsi nello scontro diretto la qualificazione. Dopo Treviso e Sassari, infatti, oggi è anche la sempre più sorprendente Bertram Derthona Tortona a qualificarsi dopo il successo contro Trieste e a sfidare così la Virtus Segafredo Bologna ai quarti.

Nel match pomeridiano, infatti, i piemontesi si impongono nettamente e conquistano il terzo successo in tre partite e non sono più raggiungibili dalle avversarie. Match deciso nei due quarti centrali, dopo che i primi 10 minuti erano vissuti sull’equilibrio, con Trieste che andava al primo stop sul 20-22. Nel secondo quarto, però, sale in cattedra Chris Wright, autore da solo si 16 punti in 10 minuti. Quattro triple su quattro tentativi dell’americano, coadiuvato da oltre l’arco anche da Mascolo e Sanders ribaltano la situazione e si va al riposo lungo con Tortona avanti 44-38.

Ma il break decisivo arriva nel terzo quarto, quando da un lato la difesa dei padroni di casa concede pochissimo a Trieste, che si limita a un 5/14 dal campo, mentre Tortona trova canestri dal campo con quasi tutti i suoi giocatori. Ma sono le triple di Macura e Filloy poco prima di metà quarto a dare lo strappo che porta i piemontesi sul +17 e di fatto chiudono il match, con il tempo che si chiude sul 69-52. Prova a lottare Trieste, ma Tortona deve limitarsi a gestire l’ampio vantaggio e a chiudere il match sul 91-76, con Chris Wright che chiude con 19 punti in tutto, mentre a Trieste non bastano sei giocatori in doppia cifra per tenere il discorso qualificazione aperto.

Nel secondo match di giornata in campo Varese e Cremona, con il derby lombardo che non aveva più nulla da dire in un gruppo vinto da Sassari. E a vincere è Varese, che fin dal primo quarto ha cercato di fare la partita, andando al primo stop avanti 24-19. A inizio secondo quarto Cremona si riporta avanti, ma Gentile ed Egbunu riallungano per i padroni di casa che vanno all’intervallo sul 45-42. Nella ripresa è sempre Varese a guidare, arriva anche sul +9, poi gli ospiti accorciano fino al 64-59 con cui si va all’ultimo stop. Prova un ultimo affondo Cremona, ma prima due triple di Ferrero e poi quella di Beane chiudono il discorso e Varese si impone 86-78, con 19 punti di Jones e 15 di Wilson.

Credits: Ciamillo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pattinaggio artistico: Della Monica-Guarise si prendono la gara delle coppie al Lombardia Trophy

Atletica: Dal Molin, Vallortigara, Garmassi settimi all’Istaf di Berlino