Tennis, tabellone femminile Olimpiadi: sorteggio non fortunato per le azzurre. Barty e Osaka pronte alla sfida

Si è tenuto nella nottata italiana l’appuntamento con il sorteggio dei tabelloni del torneo di tennis alle Olimpiadi di Tokyo. Nel draw del singolare femminile incroci non semplici, per usare un eufemismo, per le azzurre.

Camila Giorgi inserita nella parte bassa dovrà affrontare la testa di serie n.11 Jennifer Brady, giocatrice che quest’anno ha raggiunto la Finale gli Australian Open. Un impegno complicato per Camila, che però dovesse trovare continuità nel proprio tennis potrebbe mettere in difficoltà l’americana.

Difficile, per non dire impossibile, il confronto che attende Jasmine Paolini (parte alta): la nostra portacolori se la vedrà con la n.10 del seeding Petra Kvitova, che con i suoi colpi potenti potrebbe creare non pochi imbarazzi. A chiosa in ottica italiana, Sara Errani, alla sua quarta partecipazione a Cinque Cerchi, affronterà la russa Pavlyuchenkova, finalista in stagione al Roland Garros. Inutile parlare anche in questo caso di partita molto complessa per Sarita.

Dando uno sguardo al tabellone nella sua interezza, le due grandi favorite Ashleigh Barty (testa di serie n.1) e Naomi Osaka (testa di serie n.2) sono pronte ad affrontare il loro percorso: l’australiana inizierà con la spagnola Sorribes Tormo, mentre la padrona di casa giocherà contro la cinese Zheng.

TABELLONE SINGOLARE FEMMINILE OLIMPIADI DI TOKYO

PARTE ALTA

Sezione 1

[1] A Barty (AUS)
S Sorribes Tormo (ESP)

F Ferro (FRA)
A Sevastova (LAT)

A-L Friedsam (GER)
H Watson (GBR)

S Errani (ITA)
[13] A Pavlyuchenkova (ROC)

[9] B Bencic (SUI)
J Pegula (USA)

M Doi (JPN)
R Zarazúa (MEX)

LA Fernandez (CAN)
D Yastremska (UKR)

Z Diyas (KAZ)
[8] B Krejčíková (CZE)

Sezione 2

[3] A Sabalenka (BLR)
M Linette (POL)

C Garcia (FRA)
D Vekić (CRO)

M Sherif (EGY)
R Peterson (SWE)

S Stosur (AUS)
[15] E Rybakina (KAZ)

[10] P Kvitová (CZE)
J Paolini (ITA)

I Jorović (SRB)
A Van Uytvanck (BEL)

V Cepede Royg (PAR)
Q Wang (CHN)

V Kudermetova (ROC)
[7] G Muguruza (ESP)

PARTE BASSA

Sezione 3

[5] K Plíšková (CZE)
A Cornet (FRA)

PR C Suárez Navarro (ESP)
O Jabeur (TUN)

J Ostapenko (LAT)
PR E Vesnina (ROC)

C Giorgi (ITA)
11 J Brady (USA)

14 M Sakkari (GRE)
A Kontaveit (EST)

N Stojanović (SRB)
N Hibino (JPN)

PR Y Shvedova (KAZ)
A Tomljanović (AUS)

L Siegemund (GER)
[4] E Svitolina (UKR)

Sezione 4

[6] I Świątek (POL)
PR M Barthel (GER)

P Badosa (ESP)
K Mladenovic (FRA)

Y Putintseva (KAZ)
N Podoroska (ARG)

E Alexandrova (ROC)
[12] E Mertens (BEL)

[16] K Bertens (NED)
PR M Vondroušová (CZE)

M Buzărnescu (ROU)
A Riske (USA)

MC Osorio Serrano (COL)
V Golubic (SUI)

S Zheng (CHN)
[2] N Osaka (JPN)

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sollevamento pesi, Olimpiadi Tokyo: i favoriti gara per gara. Cina pronta a sbaragliare la concorrenza

Olimpiadi Tokyo, orario cerimonia d’apertura: guida tv RAI ed Eurosport, programma, streaming