Superbike, Jonathan Rea: “Toprak è un rivale per il titolo”

Non sono mancate le emozioni questo week-end a Donington Park, circuito che ha ospitato il Gran Premio di Gran Bretagna per quanto riguarda la Superbike. Il quarto round del Mondiale ha regalato al turco Toprak Razgatlıoğlu la leadership della classifica al termine di un week-end ricco di colpi di scena.

Il portacolori della Yamaha ha conquistato la race-1, una prova che gli ha permesso di accorciare le distante sul padrone di casa Jonathan Rea. Il pluricampione di Kawasaki ha cercato di respingere il rivale nella competizione di domenica, gara in cui ha è caduto dopo un errore alla ‘Coppice’.

Il #1 della Superbike ha affermato ai microfoni di ‘Motorsport.com’: “Sto bene, ma mi dispiace perché nella Superpole Race ero stato in grado di vincere nonostante le condizioni fossero un po’ insidiose. Avevo indovinato la scelta della gomma, mi sentivo fiducioso in vista di race-2. Purtroppo però ho preso un avvallamento ed ho perso l’anteriore. È frustrante, però sono più contento rispetto alla prima prova”.

Rea, autore della pole-position sabato sotto la pioggia e vincitore della superpole race ha continuato dicendo:  “Toprak è un rivale per il titolo, sta facendo un grande lavoro e riesce a sfruttare ogni opportunità al massimo. È stato molto forte, ma il campionato è ancora lungo e fra un po’ si va ad Assen. Quella è una grande pista dove desidero far bene”.

Foto: LiveMedia/Otto Moretti

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ciclismo, Olimpiadi Tokyo 2021: le speranze di medaglia dell’Italia. Elisa Longo Borghini e Filippo Ganna le punte

Volley, Olimpiadi 2021: l’Italia di Zaytsev, Juantorena e Giannelli. Inatteso stop di Lanza. L’analisi dei convocati