Simone Biles tranquillizza dopo il ritiro: “Sono in forma, farò la finale all-around”. Il giallo delle Olimpiadi

Simone Biles si è ritirata nel bel mezzo della finale a squadre delle Olimpiadi di Tokyo 2021. All’Ariake Gymnastics Centre si è consumato un autentico giallo: la capitana degli USA sbaglia totalmente il volteggio (esegue un avvitamento e mezzo al posto dell’Amanar), atterra malissimo sulle caviglie, mette in difficoltà la sua formazione e abbandona la scena. La 24enne alza bandiera bianca dopo la prima rotazione, indossando la tuta sopra il body e dicendo addio mestamente alla competizione. USA Gym parla di un problema medico e che la ragazza verrà valutata costantemente nei prossimi giorni per decidere se partecipare alle varie finali, ma si vocifera anche che ci siano dei problemi di tenuta mentale.

Simone Biles crolla: “Ho demoni nella testa, li combatto”. In lacrime: “Faccio le Olimpiadi per altri, non per me”

Simone Biles ha però scacciato i dubbi rilasciando una battuta alla NBC: “Sono in forma. Sono emozionata e essere la stella delle Olimpiadi non è facile. Quindi prendiamo una gara alla volta e vediamo. Sono pronta per l’individuale“. Poi ha aggiunto: “Alle mie compagne ho detto rilassatevi, starete bene anche senza me. Vi siete allenate, andate e prender l’oro”. Titolo che però non è arrivato a causa di troppi errori e di una meravigliosa Russia, capace di strappare lo scettro alle americane dopo 11 anni di dominio.

Giovedì 29 luglio, ovvero tra due giorni, Simone Biles sarà davvero in pedana per disputare la finale del concorso generale? Al momento è tutt’altro che scontato e sarà il tema delle prossime 48 ore. Ma anche sulle Finali di Specialità, previste tra domenica e martedì, vigono diversi dubbi.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Nuoto, Gregorio Paltrinieri menomato, ma presente: una scelta da rispettare

LIVE Olimpiadi Tokyo in DIRETTA: Bordignon argento a sorpresa! Bronzi per Centracchio e le spadiste