Ranking ATP, classifica degli italiani dopo Wimbledon. Berrettini sogna il 7° posto, Sonego avvicina Sinner. E Musetti…

Il ranking ATP subirà alcuni interessanti aggiornamenti lunedì 12 luglio, quando verrà pubblicata la nuova classifica dopo Wimbledon. Ci saranno anche alcune novità per i tennisti italiani dopo la bella avventura sull’erba londinese, dove è ancora in corsa Matteo Berrettini atteso dal quarto di finale contro Felix Auger-Aliassime. Diamo uno sguardo a come sarà la classifica dei nostri portacolori dopo il terzo Slam della stagione.

Matteo Berrettini sogna il sorpasso definitivo su Roger Federer. Al momento il romano occupa l’ottavo posto virtuale nella classifica con 4648 punti, mentre lo svizzero insegue a quota 4215. Il nostro portacolori sarebbe definitivamente ottavo all’aggiornamento del ranking se si qualificasse alla finale (ma per arrivarci potrebbe dover battere proprio lo svizzero in un’eventuale semifinale) oppure se l’elvetico salutasse il torneo prima dell’approdo all’atto conclusivo (è atteso dal quarto contro il vincente di Hurkacz-Medvedev).

Va precisato che Matteo Berrettini potrebbe anche scivolare al nono posto se dovesse perdere il suo quarto di finale contro il canadese Felix Auger-Aliassime e contestualmente il canadese Denis Shapovalov dovesse vincere il torneo. Il 25enne potrebbe anche diventare numero 7 del mondo se vincesse il torneo: balzerebbe a quota 6288 punti e quindi superebbe il russo Andrey Rublev di 33 lunghezze.

Jannik Sinner è al momento numero 23 virtuale del ranking con 2320 punti all’attivo. Potrebbe essere superato dal russo Karen Khachanov (se quest’ultimo dovesse vincere il suo quarto di finale contro Shapovalov) e dall’ungherese Marton Fucsovics (se il magiaro si qualificasse alla finale, è atteso dal quarto contro Novak Djokovic e poi dall’eventuale semifinale contro il vincente di Khachanov-Shapovalov).

Lorenzo Sonego è stato sconfitto ieri sera a Roger Federer: sarà numero 26 del ranking ATP se Fucsovics non arriverà in finale, in caso contrario scivolerà indietro di una piazza. Fabio Fognini è uscito dalla top-30: sarà 31mo se Fucsovics non farà l’impresa contro Djokovic, altrimenti diventerà numero 32. Cristallizzati i piazzamenti degli altri italiani: Lorenzo Musetti 62mo, Gianluca Mager 73mo, Marco Cecchinato 80mo, Andreas Seppi 85mo, Stefano Travaglia 86mo, Salvatore Caruso 98mo.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Wimbledon 2021, Lorenzo Sonego: “Una settimana bellissima. Peccato per la pioggia nel mio momento migliore”

Basket, i convocati dell’Italia per le Olimpiadi di Tokyo. C’è Danilo Gallinari, fuori Abass