NASCAR, Kurt Busch vince la sfida in famiglia con Kyle

Prima affermazione del 2021 per Chip Ganassi Racing e per Kurt Busch. Il #1 della NASCAR Cup Series si impone in quel di Atlanta dopo una lunghissima lotta con il fratello Kyle. Il risultato di oggi è oltremodo importante per il piota Chevrolet che diventa uno tra i 16 che sicuramente saranno nei NASCAR Playoffs.

Kyle Busch, vincitore ieri per la 102ma volta nelle Xfinity Series, ha iniziato al meglio l’evento dominando la prima Stage. Il nativo di Las Vegas ha ceduto al fratello Kurt il primato nella seconda frazione dopo una concitata sosta ai box che ha visto anche un contatto tra Chase Elliott (Hendrick Motorsport #9) ed una delle gomme trasportate da un meccanico rivale. La situazione non ha portato delle conseguenze per nessuno, una fase che poteva essere pericolosa.

Kurt Busch ha allungato sul fratello e su Alex Bowman (Hendrick #48), in lotta per il secondo posto a metà del secondo segmento. La pioggia debole, presente nei pressi, non ha interrotto la Stage che è stata conquistata da Kurt Busch (Ganassi #1).

Dopo la sosta che segue il ‘traguardo volante’ la competizione è stata sospesa al fine di riparare l’asfalto. Ricordiamo che la superfice è una delle caratteristiche di questo tracciato che è immutato dal 1997 ad oggi. Tutto cambierà nel 2022 quando vi sarà una riconfigurazione delle quattro curve ed una completa riasfaltatura.

Kurt Busch ha ripreso a dettare il passo, ma tutto è cambiato a meno di 50 passaggi dalla conclusione. Il Gibbs Racing ha anticipato la sosta di Kyle che si è ritrovato in vetta con un piccolo scarto sul fratello. Il campione 2003 non si è dato per vinto ed a 25 passaggi dalla conclusione ha restituito il favore a Kyle che non ha più replicato.

Appuntamento settimana prossima a Loudon.

Classifica finale NASCAR Cup Series Atlanta

1 #1 Kurt Busch +7 LEADER
2 #18 Kyle Busch +0 +01.237
3 #19 Martin Truex Jr. +2 +02.347
4 #48 Alex Bowman +13 +09.041
5 #12 Ryan Blaney +10 +13.971
6 #8 Tyler Reddick +1 +14.981
7 #9 Chase Elliott −6 +17.084
8 #20 Christopher Bell −4 +20.027
9 #21 Matt DiBenedetto +3 +23.030
10 #2 Brad Keselowski +4 +24.330
11 #4 Kevin Harvick +10 +24.707
12 #3 Austin Dillon +1 +25.035
13 #11 Denny Hamlin −10 +27.870
14 #23 Bubba Wallace +10 +30.716
15 #14 Chase Briscoe # −4 +31.489
16 #17 Chris Buescher +2 +31.941
17 #41 Cole Custer +6 +33.009
18 #5 Kyle Larson −12 +33.288
19 #22 Joey Logano −9 1 LAP
20 #24 William Byron −1 1 LAP
21 #42 Ross Chastain −12 1 LAP
22 #7 Corey LaJoie +4 2 LAPS
23 #10 Aric Almirola −3 2 LAPS
24 #43 Erik Jones −2 2 LAPS
25 #37 * Ryan Preece +9 2 LAPS
26 #38 Anthony Alfredo # +6 3 LAPS
27 #34 Michael McDowell −2 4 LAPS
28 #6 Ryan Newman +1 4 LAPS
29 #77 Justin Haley(i) −1 5 LAPS
30 #78 BJ McLeod(i) +6 6 LAPS

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Europei 2021, Roberto Mancini: “Vittoria meritata, ragazzi straordinari!”

Tour de France 2021, oggi il giorno di riposo. Il percorso e le tappe della terza settimana