Mountain bike, Thomas Pidcock: “È stato un periodo difficile, ma sapevo di essere in forma. Non mi sembra reale”

Quattro giorni prima del suo 22esimo compleanno, Thomas Pidcock diventa il più giovane campione olimpico di mountain bike della storia. È un’impresa spettacolare quella di cui si è reso protagonista il fenomeno britannico, che si veste con la medaglia d’oro di Tokyo 2020 dinnanzi allo svizzero Mathias Flueckiger e allo spagnolo David Valero Serrano. Inoltre il successo odierno del portacolori della Ineos Grenadiers ha garantito alla Gran Bretagna la sua prima vittoria olimpica in questa disciplina. 

Ecco le dichiarazioni di Pidcock tratte dal portale Cyclingnews: “Non mi sembra reale, davvero. È abbastanza folle che io sia diventato un campione olimpico, e ad inizio gara ho cercato di dire a me stesso che era già speciale solo il fatto di essere qui”. Tra l’altro il giovane inglese è reduce da un brutto infortunio in cui ha subito la frattura di una clavicola dopo esser stato investito da una macchina. Ed oggi è arrivato il riscatto più bello di tutti. 

“È stato un periodo davvero difficile – ha proseguito l’olimpionico – Da allora non ho fatto delle buone gare. Mi sono allenato molto duramente, sapevo di essere in gran forma, ma ci sono sempre dubbi quando non ti esibisci in una gara. Però una volta iniziata la prova di oggi, sapevo di essere in una buona posizione. Il caldo? Ovviamente non mi sentivo bene, ma tutti mi dicevano che nessuno si sarebbe sentito bene”.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Surf: Leonardo Fioravanti dice addio alle Olimpiadi di Tokyo al 3° turno

Olimpiadi Tokyo 2021, italiani in gara e programma di domani: orari, tv, streaming 27 luglio