LIVE Canottaggio, Olimpiadi Tokyo in DIRETTA: Rodini-Cesarini OROOOOOO!! Bronzo per Oppo-Ruta!

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

4.21 La nostra DIRETTA LIVE della quinta giornata di canottaggio finisce qui. Grazie per averci seguito in queste emozioni indelebili e rimanete con noi per seguire la magia dei Giochi Olimpici di Tokyo. Un caro saluto e a presto.

4.19 Il canottaggio dà un contributo notevole al medagliere dell’Italia in queste Olimpiadi: un oro e due bronzi. Una notte azzurra spettacolare abbiamo vissuto tra la medaglia d’oro splendida di Valentina Rodini e Federica Cesarini e il bronzo dei ragazzi del doppio pesi leggeri maschile.

4.17 Si qualificano per la finale A il greco Ntouskos, il danese Nielsen e il russo Vyazivkin. In finale B il tedesco Zeidler, l’ungherese Petervari-Molnar e il giapponese Arakawa.

4.13 A metà gara in testa c’è la Grecia davanti alla Germania e alla Russia.

4.10 Ultima gara di giornata: la seconda semifinale del singolo maschile. Impegnati il russo Vyazovkin, il greco Ntouskos, il tedesco Ziedler, il danese Nielsen, l’ungherese Petervari-Molnar, il giapponese Arakawa.

4.08 Prima posizione per la Norvegia, davanti a Croazia e Lettonia. Un grande Di Mauro è quarto e si giocherà comunque la finale B. Nel futuro questo ragazzo ci potrà regalare delle soddisfazioni.

4.06 Purtroppo sembra essersi piantato Di Mauro che viene sverniciato dal lettone Griskonis ai 1500 metri.

4.04 GRANDISSIMO DI MAURO! TERZO A META’ GARA! In questo momento sarebbe finale, ma ancora è lunga.

4.01 Comincia la prima delle due semifinali maschili del singolo: in acqua 1 Gennaro Alberto Di Mauro che cerca un’incredibile qualificazione. Poi il canadese Jones, il norvegese Borch, il croato Martin, il brasiliano Verthein Ferreira, il lettone Griskonis.

3.59 Volano in finale A l’australiana Twigg, l’austriaca Lobnig e la britannica Thornley. In finale B l’americana Kohler, la canadese Zeeman e l’iraniana Malaei.

3.55 L’australiana Twigg comanda a metà gara davanti all’austriaca Lobnig e alla britannica Thornley.

3.50 Parte la seconda semifinale del singolo femminile: in acqua l’iraniana Malaei, l’austriaca Lobnig, l’australiana Twigg, la britannica Thornley, l’americana Kohler, la canadese Zeeman.

3.47 21 anni dopo può suonare l’inno d’Italia nel canottaggio. Una gioia immensa per Valentina Rodini e Federica Cesarini.

3.45 URLIAMO ALLORA L’INNO DI MAMELI PER LE NOSTRE RAGAZZE!

3.43 Bronzo per l’Olanda, argento per la Francia, ma l’ORO ALL’ITALIA!!! POSSONO SALTARE DI GIOIA LE DUE AZZURRE!

3.40 Ma adesso è il momento della premiazione del doppio femminile pesi leggeri. Torniamo a cantare l’inno italiano.

3.37 Si qualificano per la finale A la russa Prakatsen (7:32.61), la svizzera Gmelin (7:25.80) e la cinese Jiang (7:27.30). In finale B l’olandese Souwer, l’irlandese Puspure e la greca Kyridou.

3.33 Gmelin avanti ai 1000 metri davanti alla russa Prakatsen e all’olandese Souwer.

3.30 Siamo già in fibrillazione per festeggiare l’oro leggendario di Valentina Rodini e Federica Cesarini. Ma prima c’è la prima semifinale del singolo senza femminile con al via la cinese Jiang, l’olandese Souwer, l’irlandese Puspure, la russa Prakatsen, la svizzera Gmelin, la Greca Kyrudou.

3.27 Inno nazionale irlandese per celebrare la vittoria splendida di Fintan McCarthy e Paul O’Donovan.

3.25 Tempo di premiazioni per il doppio maschile pesi leggeri. Bronzo per l’Italia con Stefano Oppo e Pietro Ruta che possono alzare le braccia al cielo. Argento per la Germania ed oro per una dominante Irlanda.

3.23 Seconda posizione per la Francia, bronzo dal sapore di beffa per l’Olanda che a lungo ha comandato la gara. Quarta la Gran Bretagna, quinti gli Stati Uniti e sesta la Romania.

3.21 Una gara stupenda che le azzurre magiche hanno vinto da campionesse, con il cuore, con l’orgoglio. La prima medaglia di sempre per il canottaggio femminile alle Olimpiadi è un OROOOOOO!!!! INCREDIBILE!! SI E’ RISCRITTA LA STORIA!

3.18 Sembravano quarte le nostre ragazze che con un colpo di reni nel finale sono riuscite a fare un capolavoro. Quanto avevamo bisogno di tornare ad urlare e a festeggiare per un oro!! Meravigliose Valentina Rodini e Federica Cesarini che non ci credono!!! Rabbia e gioia, lacrime e incredulità: la magia dello sport!

3.17 OROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! AL FOTOFINISH!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! RIMONTA CLAMOROSAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!

3.16 BISOGNA ACCELERARE IL PASSO ADESSO PER IL PODIO!! C’E’ GRANDISSIMA BAGARRE PER LE MEDAGLIE!!

3.14 Tutte appaiati i primi quattro equipaggi! Olanda, Francia, Gran Bretagna e Italia tutte insieme a poco meno di 1500 metri percorsi.

3.13 PROVA AD USCIRE L’ITALIA INSIEME ALL’OLANDA E ALLA FRANCIA! Si staccano invece Romania e Stati Uniti.

3.12 Gran Bretagna, Francia, Italia, Olanda, Romania e Stati Uniti: tutte racchiuse in 1.10. Regata tiratissima.

3.11 Partenza che non risolve le incertezze di questa finale: tutte le imbarcazioni sono allineate, tutti in gruppo. Leggero vantaggio per la Gran Bretagna.

3.10 SI PARTE!!!! FORZA RAGAZZE!!

3.09 Valentina Rodini e Federica Cesarini arrivano a questa finale con il record del mondo in tasca. Una medaglia sarebbe storica. Forza Valentina, forza Federica, fateci sognare!

3.08 Ma adesso si ritorna in partenza! C’è il doppio femminile pesi leggeri! In acqua Olanda, Francia, Gran Bretagna, Italia, Stati Uniti e Romania. Altra cartuccia azzurra per la medaglia.

3.05 Inno nazionale della Nuova Zelanda per celebrare il successo di Grace Prendergast e Kerri Gowler.

3.03 In corso ora la premiazione del due senza femminile: medaglia di bronzo per il Canada, argento per la Russia (ROC) e oro per la Nuova Zelanda.

3.01 Una medaglia che mancava da 21 lunghi anni in questa specialità, quando a Sydney Elia Luini e Leonardo Pettinari vinsero uno splendido argento dietro alla Polonia.

2.59 Una gara intelligente per i due azzurri che hanno tenuto il proprio passo e non hanno mai rischiato di perdere questo podio. Vince l’Irlanda davanti ad una combattiva Germania.

2.57 BRONZOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!! BRONZOOOOOOOOOOOOO!!!!! MEDAGLIA DI BRONZO PER L’ITALIA CON STEFANO OPPO E PIETRO RUTA!!

2.56 L’ITALIA ORA DEVE TENERE SULLA REPUBBLICA CECA PER IL BRONZO!!

2.55 SOPRASSO IRLANDA! L’Italia deve cercare di non allontanarsi troppo dalla Germania, ma il distacco sembra troppo alto: 3.27 dal secondo posto.

2.54 Al chilometro l’Italia è terza a 2.01 dalla Germania prima. Irlanda a sei decimi dai tedeschi.

2.53 La strategia azzurra è quella di rimanere attaccati alla Germania. L’Irlanda adesso cerca di mettere la prua davanti a tutti.

2.51 Non è male la partenza dell’Italia che tiene il passo della Germania! Bisogna tenere il passo dei tedeschi: l’Irlanda sul passo è superiore.

2.50 SI PARTE!!!! FORZA ITALIA!!!

2.49 Ma adesso è tempo d’Italia! Comincia la finale del doppio pesi leggeri maschili: in acqua Repubblica Ceca, Italia, Irlanda, Germania, Uruguay e Belgio. Sosteniamo tutti insieme Stefano Oppo e Pietro Ruta!

2.47 Sono lacrime di gioia per Martin Sinkovic: chissà che questa meravigliosa coppia non sia presente anche a Parigi per continuare a competere.

2.45 Risuona l’inno nazionale croato in onore dei fratelli Sinkovic e della loro vittoria nel due senza.

2.42 Comincia la cerimonia di premiazione del due senza maschile: salgono sul podio la Danimarca per ricevere il bronzo, la Romania per l’argento e la Croazia per l’oro.

2.40 Chiudono la classifica la Grecia, quinta, e la Spagna sesta ed ultima.

2.38 NUOVA ZELANDA CAMPIONE OLIMPICA NEL DUE SENZA FEMMINILE! Prestazione straordinaria! Argento per una grande Russia, terzo il Canada, medaglia di legno per la Gran Bretagna.

2.37 LA RUSSIA ORA E’ SECONDA! Sta andando fortissimo l’equipaggio russo adesso.

2.36 SOPRASSO NUOVA ZELANDA! Sembra non averne più il Canada per l’oro. Terza ora la Russia, ma la Gran Bretagna non demorde.

2.34 Velocità di crociera che rimane alta per il Canada, ma la Nuova Zelanda sta rimontando ed è a soli quattro decimi. A 2.50 la Gran Bretagna che deve difendere il podio.

2.32 Canada al comando ai 500 metri davanti di un secondo sulla Nuova Zelanda. Segue la Gran Bretagna.

2.31 Comincia la finale del due senza femminile! In acqua Canada, Gran Bretagna, Grecia, Nuova Zelanda, Russia (ROC) e Spagna.

2.29 Prima posizione per la Croazia con il tempo di 6:15.29, seconda la Romania con 6:16.58. Bronzo per la Danimarca con 6:19.88, giù dal podio il Canada con 6:20.43. Serbia quinta con 6:22.34 ed ultima la Spagna con il crono di 6:25.25.

2.27 E’ storia per i fratelli Sinkovic: oro in due specialità diverse. A Rio nel doppio a quattro remi, a Tokyo nel due senza. Semplicemente eccezionali i croati.

2.25 CROAZIA MEDAGLIA D’ORO NEL DUE SENZA!! BATTUTA LA ROMANIA CHE E’ SECONDA! BRONZO PER LA DANIMARCA!

2.24 Che progressione della Romania! Marius Cozmiuc e Ciprian Tudosa si avvicinano alla Croazia e prendono un margine rassicurante sulla Danimarca.

2.22 Croazia sempre ampiamente davanti al chilometro, appaiate Danimarca e Romania a poco più di due secondi di ritardo.

2.21 Grande partenza della Croazia! I fratelli Martin e Valent Sinkovic ai 500 metri hanno già oltre un secondo di vantaggio rispetto alla Danimarca seconda. Terzo il Canada.

2.19 COMINCIA LA PRIMA FINALE DI GIORNATA!

2.17 Al via adesso la prima delle quattro finali, quella del due senza maschile: in acqua Canada, Serbia, Croazia, Romania, Danimarca e Spagna.

2.14 Gli azzurri si sono già resi protagonisti nelle finali B già disputate: nel due senza maschile Giovanni Abagnale e Vincenzo Abbagnale hanno chiuso al decimo posto complessivo, quinto posto della finale B. Nel due senza femminile formato da Kiri Tontodonati e Aisha Rocek chiudiamo in undicesima posizione.

2.11 Nel doppio pesi leggeri maschile la chiara favorita sembra essere l’Irlanda che è un gradino sopra a tutte le altre. L’Italia verosimilmente potrà giocarsi l’argento con la Germania. Il podio in ogni caso è certamente un obiettivo alla portata.

2.08 Il doppio pesi leggeri femminile ha fatto segnare il miglior tempo assoluto in semifinale con tanto di record del mondo e record olimpico. Questo biglietto da visita permette alle azzurre di presentarsi con grandi ambizioni di medaglia, nonostante la finale sia di grande levatura.

2.06 Per le ragazze del doppio pesi leggeri c’è in palio la storia: mai l’Italia ha vinto una medaglia alle Olimpiadi nel canottaggio femminile, un movimento in grande ascesa ultimamente.

2.03 Ben quattro finali A in programma in questa giornata: alle 2.18 il due senza maschile, alle 2.30 il due senza femminile e poi arrivano le gare che ci interessano più da vicino. Alle 2.50 la finale del doppio pesi leggeri maschile con l’Italia impegnata con Stefano Oppo e Pietro Ruta. Alle 3.10 il doppio pesi leggeri femminile con Valentina Rodini e Federica Cesarini.

2.00 Buonanotte amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della quinta giornata di gare del canottaggio in queste Olimpiadi di Tokyo.

Le speranze di medaglia dell’Italia: giovedì 29 luglioI risultati nelle batterie dei pesi leggeri

Buonanotte amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della quinta giornata di gare del canottaggio delle Olimpiadi di Tokyo. Quest’oggi ci saranno quattro gare che assegneranno medaglie con ben quattro finali A e quattro semifinali.

L’Italia parte con credenziali valide per conquistare delle medaglie nella giornata odierna: su quattro finali, in due di queste saranno presenti equipaggi italiani. Alle 2.50, nel doppio pesi leggeri maschile, Stefano Oppo e Pietro Ruta si giocheranno il podio opposti alla Repubblica Ceca, all’Irlanda, alla Germania, all’Uruguay e al Belgio. Se l’Irlanda pare essere un gradino sopra a tutti con record del mondo e record olimpico scardinati in semifinale, gli azzurri si potranno giocare l’argento con la Germania.

Alle 3.10 invece sarà la volta della finale del doppio pesi leggeri femminile. A rappresentare l’Italia ci saranno Valentina Rodini e Federica Cesarini che hanno fatto segnare il miglior tempo in assoluto in batteria con tanto di record del mondo e record olimpico. Verosimilmente sarà una gara estremamente equilibrata: oltre alle azzurre ci saranno infatti Olanda, Francia, Gran Bretagna, Stati Uniti e Romania. Ci sono tante barche racchiuse in una manciata di centesimi: probabile che la lotta per le medaglie si sbroglierà solo negli ultimi metri. Una medaglia sarebbe storica per l’Italia: si tratterebbe della prima nella storia per il canottaggio femminile alle Olimpiadi.

Nel singolo maschile, sarà impegnato in semifinale Gennaro Alberto Di Mauro. Il classe 2001 di Massa di Somma si è comportato bene in batteria, facendo registrare il secondo tempo assoluto. Per il giovane azzurro non è utopico l’accesso alla finale del 30 luglio.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE delle Finali A e delle semifinali A/B nella quinta giornata di gare del canottaggio ai Giochi Olimpici di Tokyo. La nostra cronaca live testuale inizierà alle ore 2.00. Buon divertimento e buone Olimpiadi a tutti!

Foto: LiveMedia/Danilo Vigo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nuoto, Gregorio Paltrinieri: “Ho un cuore troppo grande. Ero un dio, poi i sogni si erano sgretolati”

VIDEO Gregorio Paltrinieri argento alle Olimpiadi! Scaccia la mononucleosi, 2° sugli 800. Oro a 24 centesimi