Equitazione, Nations Cup 2021: l’Olanda profeta in patria a Rotterdam, seconda la Svezia

Termina con il successo dell’Olanda la Nations Cup di equitazione di Rotterdam, specialità salto, con la squadra di casa che nelle due manche è riuscita a racimolare appena sette penalità, capitanata da un super Maikel van der Vleuten, in sella a Beauville. Willem Greve su Zypria e Marc Houtzager su Sterrehof’s Dante hanno completato il team, in cui non hanno influito le prove di Frank Schuttert, sempre scartate.

Seconda piazza per la Svezia di Angelie Von Essen (Alcapone des Carmille), Rolf-Göran Bengtsson (Ermindo) e Peder Fredricson (Catch me Not), che dopo tre percorsi netti nella prima manche hanno messo giù due ostacoli, per un totale di nove penalità.

A chiudere il podio ecco la Francia di Penelope Leprevost, Grégory Cottard e Kevin Staut, con dodici penalità tutte arrivate dalla seconda prova, mentre scorrendo la classifica troviamo la Germania degli assi Daniel Deusser e Marcus Ehning con dodici e l’Irlanda di Bertram Allen con tredici penalità. Assente l’Italia.

Foto: Giancarlo Dalla Riva / Live Photo Sport

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Calcio, Svizzera-Spagna 2-4 d.c.r., le Furie Rosse la spuntano nella lotteria dal dischetto e volano in semifinale

IndyCar, nuova sfida in Ohio. Penske ancora senza successi