Triathlon, l’Italia non prenderà parte alla World Cup di Huatulco: arriverà il terzo pass femminile per i Giochi?

Tra sabato 12 e domenica 13 giugno si terrà in Messico, ad Huatulco, la tappa della World Cup che sarà anche l’ultimo evento del triathlon valido per il ranking olimpico: l’Italia, che non prenderà parte alla prova, attende con ansia di sapere se ci sarà una terza azzurra ai Giochi.

L’Italia, centrando la qualificazione con la staffetta mista, si è assicurata il pass olimpico per due uomini e due donne anche nella prova individuale, ma il contingente massimo è di tre elementi per genere, a patto che ci siano tre azzurri tra i migliori 30 del ranking olimpico.

Questa eventualità non si realizzerà tra gli uomini, mentre tra le donne, alle spalle di Alice Betto, 15ma, e di Annamaria Mazzetti, 20ma, c’è Verena Steinhauser, 26ma. Il vantaggio sulla 31ma piazza, occupata dalla britannica Jodie Stimpson è oltremodo rassicurante, 4321.43 contro 3708.08.

Per questo motivo la qualificazione di una terza azzurra per la prova individuale del triathlon alle Olimpiadi dovrebbe essere una mera formalità per la quale occorrerà soltanto attendere la chiusura ufficiale del ranking olimpico, prevista dopo le gare messicane, lunedì 14 giugno.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pattinaggio artistico: pubblicato il calendario ufficiale della stagione 2021-2022

America’s Cup all’Isola di Wight nel 2023? Lo scenario di Wheatley. Luna Rossa ci sarà