Tiro con l’arco, Preolimpico Parigi 2021: format, regolamento del torneo e pass olimpici disponibili

Mancano ormai solo tre giorni all’inizio di uno degli ultimi eventi di qualificazione olimpica diretta per i Giochi di Tokyo 2021, che si svolgerà a Parigi da sabato 19 a lunedì 21 giugno. Si tratta del torneo preolimpico su scala mondiale di tiro con l’arco, in cui verranno assegnati gli ultimi pass a disposizione per la rassegna a cinque cerchi di fine luglio.

In casa Italia l’attesa è tutta per le prove a squadre tradizionali, dopo aver fallito con entrambi i terzetti l’obiettivo qualificazione in occasione dei Mondiali 2019. Il Bel Paese ha invece già strappato il pass per Tokyo nella nuova prova a coppie mista, grazie alla presenza di un atleta per sesso nelle competizioni olimpiche individuali.

Il Preolimpico azzurro si deciderà nei primi due giorni, tra sabato 19 e domenica 20 giugno, mentre il day-3 sarà riservato ai Paesi non ancora qualificati con nemmeno un atleta per le gare individuali. La prima giornata vedrà protagonisti gli uomini, con il ranking round mattutino che scremerà da 39 a 24 il numero delle squadre che prenderanno parte al tabellone a eliminazione diretta.

I primi otto team delle qualificazioni accederanno direttamente agli ottavi di finale, mentre le squadre classificate tra il 9° ed il 24° posto si affronteranno già al primo turno eliminatorio con abbinamenti stabiliti in base alla posizione ottenuta nel ranking round (9-24, 10-23, 11-22 e così via). A quel punto rimarranno in gara 16 terzetti ed il tabellone si allineerà agli ottavi di finale.

Chi raggiungerà la finale potrà festeggiare la carta olimpica, mentre le due formazioni sconfitte in semifinale si sfideranno in un vero e proprio spareggio con in palio l’ultimo posto a disposizione per i Giochi di Tokyo. Stesso format anche al femminile (domenica 20 giugno), con l’unica differenza legata al numero di squadre che verranno direttamente eliminate nel ranking round. Tra le donne sono infatti 28 i terzetti iscritti al Preolimpico di Parigi, quindi solo i peggiori quattro classificati in qualificazione saranno esclusi dal tabellone a eliminazione diretta.

Foto: World Archery

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Basket: Gigi Datome fuori causa per il Preolimpico di Belgrado per problemi fisici

Boxe, lo sfogo di Clemente Russo: “A Rio 2016 i giudici erano corrotti”