Basket, Finale Scudetto 2021: gara-1 è della Virtus Bologna. Teodosic e Weems affondano Milano

Salta subito il fattore campo nella Finale Scudetto 2021. La Virtus Bologna espugna il Forum in gara-1, battendo l’Olimpia Milano per 83-77 al termine di una partita che ha visto la squadra di Djordjevic in controllo per tre quarti, prima di una clamorosa rimonta milanese, che si è arenata sul -2. Tra 48 ore nuovamente in campo con l’Olimpia obbligata a vincere e con la Virtus che sogna un clamoroso 2-0.

Milos Teodosic è il grande protagonista con 19 punti, ma importanti per Bologna sono anche i 15 punti di Kyle Weems. A Milano non bastano i 16 punti di Sergio Rodriguez e Zach LeDay. Virtus che tira molto bene da due punti (62%), mentre Olimpia che vive una serata negativa da dietro l’arco (8/32).

Milano parte forte con un buon Datome (6-0), ma arriva subito il controparziale bolognese firmato da Weems. Si resta sul punto a punto, poi Teodosic costruisce un nuovo break per la Virtus, che si porta sul +7 (20-13). L’Olimpia si riavvicina sul -2 ancora con Datome, ma l’ultima firma del quarto è di Ricci, che consegna il vantaggio bolognese alla prima sirena (23-19). 

La Virtus continua a macinare punti anche ad inizio secondo quarto e tocca la doppia cifra di vantaggio con la tripla di Ricci (31-21). La squadra di Djordjevic ha il controllo della partita e risponde colpo su colpo alle offensive milanesi. Belinelli spara da oltre dieci metri e mette il +14 (48-34). Milano prova a reagire e Rodriguez segna sulla sirena il -9 con cui l’Olimpia va negli spogliatoi (39-48).

Al rientro degli spogliatoi la Virtus parte subito con il piede schiacciato sull’acceleratore e arriva a toccare il +17 (59-42). Milano è in totale difficoltà, mentre dall’altra parte la Virtus gioca sulle ali dell’entusiasmo ed Abass infila anche il +18 dall’arco. Nel finale l’Olimpia manca svariate occasioni di accorciare sul -10, mentre la Virtus non riesce a dare il colpo di grazia. Si entra negli ultimi dieci minuti con Bologna avanti 67-53.

L’ultimo quarto inizia con subito la tripla di Teodosic. L’Olimpia, però, torna ad essere per qualche minuto la squadra arrivata alle Final Four di Eurolega. Parziale clamoroso di 12-0 e LeDay schiaccia in solitaria addirittura il -2 quando mancano cinque minuti alla fine. La Virtus trema, ma una tripla da dieci metri di Markovic e un grandissimo canestro di Belinelli valgono il nuovo +7. Rodriguez è l’ultimo a mollare, ma i liberi di Teodosic mettono in ghiaccio la vittoria della Virtus per 83-77

IL TABELLINO DELLA PARTITA

AIX ARMANI EXCHANGE MILANO – VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 77-83 (19-23, 20-25, 14-19, 24-16)

Milano: Leday 16, Shields 7, Hines 7, Rodriguez 16, Punter 12, Delaney 1, Datome 15, Cinciarini, Biligha 1, Moraschini, Brooks, Wojciechowski

Bologna: Abass 8, Weems 15, Teodosic 19, Pajola, Hunter 2, Belinelli 9, Nikolic, Markovic 7, Adams, Ricci 8, Alibegovic 7, Gamble 8

 

Credit Ciamillo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

LIVE Olimpia Milano-Virtus Bologna 77-83, Finale Serie A basket in DIRETTA: le V nere espugnano il Forum in gara-1

Berrettini, Musetti e Sinner scrivono la storia dell’Italia: tre azzurri agli ottavi di uno Slam, prima volta assoluta