F1, Sebastian Vettel: “Ho alcune parti nuove che userò per il prossimo fine settimana”

Ottime novità per Sebastian Vettel in vista del Gran Premio di Spagna, quarto atto del Mondiale F1 2021. Il quattro volte campione del mondo tedesco potrà sfruttare a Barcellona il medesimo pacchetto tecnico che nell’ultimo week-end è stato istallato sulla macchina del canadese Lance Stroll.

Il portacolori dell’Aston Martin, hai microfoni di ‘Motorsport.com’, ha affermato in merito: “Ho alcune parti nuove che userò per il prossimo fine settimana. Speriamo di poter essere un po’ più competitivi. Un sabato pulito sarà naturalmente la chiave per avere una domenica migliore. Dobbiamo migliorare sul passo gara”.

Vettel è obiettivo alla vigilia della competizione spagnola, prova in cui è chiamato al riscatto dopo una mediocre prestazione tra i sali e scendi dell’Algarve: “Ovviamente non abbiamo lo stesso ritmo di AlphaTauri o di Alpine. Alla fine della giornata non siamo abbastanza veloci. Sul passo non abbiamo costanza”.

L’ex alfiere della Ferrari, in chiusura, ha commentato le prime tre competizioni con Aston Martin, formazione che sembra leggermente meno competitiva rispetto alle aspettative: “Lance si è trovato subito meglio rispetto a me al volante della macchina. Stiamo ancora imparando a conoscere la monoposto. Sarà una stagione lunga, ma ora arrivano due gare cruciali per cercare di crescere”.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ciclismo: i Mondiali di ciclismo del 2025 saranno per la prima volta in Africa

Beach volley, Matteo Varnier soddisfatto del cammino di Paolo Nicolai (prossimo papà) e Daniele Lupo