F1, Lewis Hamilton: “Ci siamo di nuovo! Una vittoria frutto di un ottimo lavoro tra pista e strategia cambiata in corsa”

Da 100 a 98. Dopo la tripla cifra in fatto di pole position centrata ieri, oggi Lewis Hamilton ha completato l’opera conquistando la vittoria nel Gran Premio di Spagna, quarto appuntamento del Mondiale di F1 2021, la numero 98 della sua incredibile carriera. Sul tracciato del Montmelò il sette volte campione del mondo ha vinto di forza, andando a superare Max Verstappen e mettendolo letteralmente in un angolo.

L’olandese ha ricevuto un colpo da ko a livello di morale, dato che ha condotto la gara catalana sin dal primo metro, salvo poi non potere nulla contro la rabbiosa rimonta del Re Nero che in questo fine settimana ha voluto far capire al suo rivale che, non solo la sua W12 sia tornata ai livelli che tutti conoscevamo, ma che è sempre lui l’uomo da battere nella massima categoria del motorsport. Ed ora, con 3 vittorie nelle prime 4 tappe stagionali, si candida alla prima fuga a livello di classifica generale.

L’inglese si presenta decisamente sorridente ai microfoni delle intervista post-gara sotto il podio. “Mi sento alla grande! Bella vittoria, davanti a un po’ di pubblico, che splendida sensazione. Che dire, ci siamo di nuovo! Il duro lavoro di queste settimane ci sta ripagando. La gara non è stata semplice come si è visto. La partenza è stata davvero al limite, perché da dove è partito Max Verstappen c’era tanta gomma e ha saputo sfruttarla. Da quel momento in avanti mi sono messo sotto e sono andato alla sua caccia. Ho provato il sorpasso nel primo stint, ma alla fine ho deciso per il secondo pit-stop. Nel finale ho recuperato tantissimi secondi e sono andato a vincere. La scelta giusta, ma un azzardo ottimo con il senno di poi”.

Il portacolori della Mercedes completa la sua analisi: “Oggi la macchina aveva un grande passo, senza di quello non avrei potuto vincere. Eravamo partiti con l’idea di effettuare una sola sosta ai box, ma sapevamo che il doppio pit-stop fosse una opzione possibile. Concludere il GP di Spagna su un tracciato simile, con un solo cambio gomme so bene quanto sia difficile, per cui mi sono fidato del team e sono rientrato una seconda volta. C’è grande fiducia tra di noi, per cui senza il loro consiglio non so se avrei vinto”. 

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
F1 2021 GP Spagna F1 2021 Lewis Hamilton Mondiale F1 2021

ultimo aggiornamento: 09-05-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Canoa velocità, i convocati dell’Italia per la qualifica olimpica di Szeged

Ordine d’arrivo F1, GP Spagna 2021: Hamilton batte Verstappen, Leclerc ai piedi del podio