Calcio femminile, Coppa Italia 2021: la finale Milan-Roma sarà aperta al pubblico

Dopo Juventus-Atalanta, anche la finale della Coppa Italia di calcio femminile tra Milan e Roma si giocherà con il pubblico presente sulle tribune del Mapei Stadium di Reggio Emilia. Il match si disputerà domenica prossima alle ore 20.30,  con circa 4300 spettatori (il 20% della capienza dell’impianto). Sicuramente un importante novità per il calcio femminile italiano, che ha vissuto tutto il campionato a porte chiuse.

Una finale che vedrà affrontarsi Milan e Roma, due squadre che vanno a caccia del primo storico titolo. Le rossonere sono favorite dopo aver chiuso il campionato al secondo posto con annessa la qualificazione alla prossima Champions League. Le giallorosse, però, hanno saputo eliminare in semifinale la corazzata Juventus e dunque sognano il colpaccio anche in finale.

Per assistere alla finale, gli spettatori dovranno dimostrare di essersi sottoposti a test molecolare o antigenico nelle 48 ore che precedono l’inizio della partita (validità dalle 20.30 del 28 maggio) o di essere in possesso di certificazione vaccinale (per chi ha completato il ciclo la validità è di nove mesi a fare data dal completamento del ciclo vaccinale; per chi ha fatto solo una dose la validità scatta dal quindicesimo giorno successivo alla somministrazione fino alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale) o di essere in possesso di certificazione di avvenuta guarigione da COVID-19 (la validità è di 6 mesi dalla data di fine isolamento).

Importante ricordare che l’ingresso allo stadio sarà a titolo gratuito. Per chi volesse partecipare all’evento, dovrà portare con sé il giorno della finale una delle tre certificazioni COVID-19 (in formato cartaceo, non digitale). Per acquisire i biglietti ci sono diverse modalità in base all’appartenenza di Milan o Roma.

FOTO LM-LPS/Francesco Scaccianoce

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Coppa Italia calcio femminile 2021 Milan Roma

ultimo aggiornamento: 24-05-2021


Lascia un commento

Ginnastica, quanto vale il nuovo salto di Simone Biles? D Score da record per lo Yurchenko-doppio carpio

Giro d’Italia 2021, Vincenzo Nibali va in fuga! Lo Squalo si muove sulla Crosetta insieme a Formolo