Pattinaggio artistico: Della Monica-Guarise quarti nel libero al World Team Trophy 2021, Mishina-Galliamov dominano

Buoni segnali da parte di Nicole Della Monica e Matteo Guarise dal ghiaccio della Maruzen Intec Arena di Osaka (Giappone), impianto sportivo che sta ospitando questo fine settimana il World Team Trophy 2021, competizione a squadre di pattinaggio artistico. In occasione del libero delle coppie gli azzurri, pur scivolando fuori dal podio piazzandosi al quarto posto, hanno dimostrato una crescita netta e importante rispetto alla rassegna iridata di Stoccolma (Svezia).

Gli atleti di Cristina Mauri infatti, rallentando la loro corsa a causa di due sbavature in entrambi i salti in parallelo, il triplo salchow arrivato con step out dal cavaliere e la combinazione triplo toeloop/doppio toeloop eseguita con poco unisono, sono riusciti ad atterrare entrambi i salti lanciati, vera spada di Damocle delle ultime stagioni: benissimo in questo senso il triplo rittberger, valutato con un buon GOE, positivo anche il triplo salchow nonostante un atterraggio un po’ contratto.

Snocciolando al meglio anche i piatti forti della casa, gli altri elementi di coppia come i sollevamenti (livello 4), il twist (livello 3), la spirale (livello 3) e la trottola combinata (livello 4), i nostri ragazzi hanno guadagnato 128.24 (63.92, 64.32), nuovo season best, posizionandosi alle spalle dei giapponesi Riku Miura-Ryuichi Kihara, i quali con 130.83 (66.11, 64.72) hanno fatto un balzo di ben quattro punti sulle componenti del programma rispetto ai Mondiali, e gli statunitensi Alexa Knierim-Brandon Frazier, secondi con 133.63 (68.83, 64.80).

A vincere il segmento sono stati invece i detentori del titolo Mondiale Anastasia Mishina-Aleksandr Galliamov, nuovamente artefici di una performance pressoché perfetta in ogni frammento, impreziosita dalla combinazione monstre triplo salchow/euler/triplo salchow e da un triplo twist da brividi (livello 4) che ha fatto il pieno di GOE esattamente come successo con il resto degli elementi tra cui spicca il primo lanciato, un triplo lutz ampissimo,  e il sollevamento reverse lasso, fattori che hanno permesso agli allievi di Tamara Moskvina di sfiorare il loro primato personale raccogliendo 151.59 (79.43, 72.16).

A solo una gara dalla fine della rassegna la Russia si trova sempre in testa alla classifica con 103, precedendo gli Stati Uniti (94) e il Giappone (88). Quarta la Francia (64), a sole due lunghezze dall’Italia (62). Staccatissimo il Canada (49).

CLASSIFICA FREE PROGRAM COPPIE D’ARTISTICO

1 Anastasia MISHINA
Aleksandr GALLIAMOV
 RUS 151.59 79.43 72.16 8.95 8.95 9.00 9.20 9.00 0.00 #6
2 Alexa KNIERIM
Brandon FRAZIER
 USA 133.63 68.83 64.80 8.20 7.90 8.00 8.20 8.20 0.00 #3
3 Riku MIURA
Ryuichi KIHARA
 JPN 130.83 66.11 64.72 8.20 7.85 8.15 8.20 8.05 0.00 #4
4 Nicole DELLA MONICA
Matteo GUARISE
 ITA 128.24 63.92 64.32 8.20 7.80 7.95 8.20 8.05 0.00 #5
5 Cleo HAMON
Denys STREKALIN
 FRA 104.81 51.73 54.08 6.85 6.60 6.65 7.00 6.70 1.00 #2
6 Lori-Ann MATTE
Thierry FERLAND
 CAN 101.83 51.67 52.16 6.65 6.35 6.35 6.70 6.55 2.00 #1

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tour of the Alps 2021: i favoriti. Pavel Sivakov difende il suo titolo dall’assalto di Simon Yates e Nairo Quintana

Billie Jean King Cup, Martina Trevisan: “Decisiva la capacità di soffrire”. Elisabetta Cocciaretto: “Più tensione nel giocare per prima”