Masters1000 Montecarlo, risultati 13 aprile: avanti Sinner, Fognini e Sonego. Berrettini scivola su Davidovich Fokina

La terza giornata del Masters1000 di Montecarlo, che accorpava buona parte della seconda, vedeva tantissima Italia protagonista con ben otto azzurri impegnati fra primo e secondo turno. Purtroppo si è subito arrestata la corsa di Matteo Berrettini, apparso parecchio indietro di condizione nel match di rientro dopo due mesi di assenza contro Alejandro Davidovich Fokina: l’iberico si prende il suo primo successo contro un top 10 facendo muovere tantissimo il romano, che compie tanti errori (38 in partita) e serve maluccio, di poco sopra il 50%.

Più semplice del previsto invece il compito di Jannik Sinner, che ci mette due game a prendere le misure di un terraiolo come Alberto Ramos-Vinolas e si guadagna il diritto a sfidare Novak Djokovic al secondo turno dopo un match autorevole. L’apertura di giornata è di buon auspicio anche per il campione in carica Fabio Fognini, che liquida in due set un avversario ostico come Miomir Kecmanovic che praticamente ha giocato senza servizio (7 break concessi su 10 turni di battuta) e si scontrerà con Jordan Thompson in un settore di tabellone che ha perso il suo padrone in Daniil Medvedev; positivo anche Salvatore Caruso, che recupera un set alla wild card Lucas Catarina in uno dei match recuperati quest’oggi a causa della pioggia. Vittoria che assume ancor più valore sapendo che il siciliano si è presentato nel Principato in condizioni fisiche non proprio perfette, al secondo turno avrà la testa di serie numero 6 Andrey Rublev da affrontare.

Continua il gran momento di Lorenzo Sonego, ormai sempre più guerrigliero: con Marton Fucsovics è costretto ancora una volta ad inseguire nella prima frazione, ma da lì cambia registro e domina la partita, confermando il suo feeling con Montecarlo, ora per lui un impegno difficile contro Alexander Zverev. Questa mattina si è difeso bene anche Marco Cecchinato, che ha superato in due set Dominik Koepfer regalandosi il match con David Goffin; ce l’ha messa tutta Thomas Fabbiano, ma si è dovuto arrendere al terzo set al vincitore di Miami Hubert Hurkacz, mentre anche Stefano Travaglia è andato ko con Pablo Carreno Busta in due set

Nelle altre partite, già agli ottavi di finale Stefanos Tsitsipas, che ha avuto ragione di Aslan Karatsev in maniera abbastanza agevole conquistando un break per set. Da sottolineare il successo di Cristian Garin, che ha praticamente dominato contro Felix Auger-Aliassime; poche problematiche anche per Roberto Bautista Agut, che si prende la quinta vittoria in sei incontri in carriera su Taylor Fritz. Karen Khachanov si mangia in un sol boccone il finalista di Cagliari Laslo Djere, forse ancora boccheggiante per la settimana in Sardegna, mentre Grigor Dimitrov se l’è sbrigata in nemmeno 80 minuti con Jan-Lennart Struff.

MASTERS1000 MONTECARLO, RISULTATI 13 APRILE

PRIMO TURNO

M. Cecchinato b. D. Koepfer 6-4 6-3
J. Sinner b. A. Ramos-Vinolas 6-3 6-4
F. Delbonis b. A. Mannarino 7-5 6-1
F. Fognini b. M. Kecmanovic 6-2 7-5
L. Pouille b. G. Pella 6-3 6-4
D. Evans b. D. Lajovic 6-3 6-7 6-2
H. Hurkacz b. T. Fabbiano 6-3 3-6 6-3
C. Garin b. F. Auger-Aliassime 7-6 6-1
S. Caruso b. L. Catarina 6-7 7-6 6-3
J. Chardy b. A. Bublik 6-4 0-6 7-5
R. Bautista Agut b. T. Fritz 6-2 7-5
Al. Popyrin b. P. Andujar 0-6 6-2 7-6
C. Ruud b. H. Rune 6-2 6-1
G. Dimitrov b. J-L. Struff 6-3 6-4
K. Khachanov b. L. Djere 6-4 6-1
L. Sonego b. M. Fucsovics 6-3 6-4
F. Krajinovic b. N. Basilashvili 6-1 2-0 rit.
P. Carreno-Busta b. S. Travaglia 7-5 7-6

SECONDO TURNO

S. Tsitsipas b. A. Karatsev 6-3 6-4
A. Davidovich Fokina b. M. Berrettini 7-5 6-3

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Quante posizioni guadagna Jannik Sinner? Le proiezioni di classifica a Montecarlo: top20 virtuale!

Basket, Serie A 2021: il turno infrasettimanale. Big match Sassari-Milano, Brindisi di scena a Pesaro