Masters 1000 Montecarlo: Fabio Fognini prosegue la sua marcia. Batte Krajinovic ed accede ai quarti

Fabio Fognini prosegue la sua difesa del titolo nel Masters 1000 di Montecarlo, conquistando l’accesso ai quarti di finale dopo la vittoria per 6-2 7-6 sul serbo Filip Krajinovic, numero 37 del mondo, in poco meno di un’ora e mezza di gioco. Altra buona prestazione del ligure, che non ha ancora concesso un set nel torneo e che raggiunge i quarti per la terza volta in carriera nel Principato.

È un match nel quale ha fatto quasi tutto Fognini, che ha pagato il passaggio a vuoto ad inizio secondo set, ma che ha saputo poi rimediare prontamente. Il ligure ha chiuso con 22 vincenti contro i 7 dell’avversario. Un po’ bassa la percentuale di prime di servizio (53%), mentre molto alta quella dei punti conquistati proprio dopo questo colpo (81%). Anche con la seconda un buon 63% di punti vinti, segnale comunque di un Fognini concentrato ed in buona forma.

Nel primo set Fognini impartisce una lezione di tennis sulla terra rossa al serbo. Krajnovic vince il game d’esordio e poi viene travolto dalla furia del campione uscente. Il ligure è perfetto al servizio e soprattutto risposta, comanda con il dritto e strappa per due volte la battuta all’avversari nel terzo e quinto game. Un primo set dominato da Fognini, che si impone facilmente per 6-2.

Come spesso gli accade, dopo aver vinto la prima frazione, il nativo di Arma di Taggia si rilassa e lascio spazio all’avversario. Krajinovic ribalta completamente l’inerzia del match e toglie la battuta all’italiano portandosi sul 2-0. Il terzo game è una battaglia, ma il numero 37 del mondo riesce ad annullare quattro palle break e sale fino al 5-2. Fognini, però, ritrova d’incanto il gioco mostrato nel primo set, trova il break nel nono gioco e completa la rimonta. Si va al tie-break, che viene dominato dall’azzurro per 7-1

Nei quarti di finale Fognini troverà il vincente del match tra lo spagnolo Pablo Carreno Busta ed il norvegese Casper Ruud. In qualsiasi caso sarà un match ostico per il ligure, ma che avrà il favore del pronostico dalla sua parte. Servirà sicuramente restare concentrati lungo tutto il match ed evitare quei passaggi a vuoto che anche oggi con Krajinovic ci sono stati. L’Italia comunque resta ancora in corsa a Montecarlo e si aggrappa a Fabio Fognini.

Foto: Rolex Monte-Carlo Masters

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Fabio Fognini Filip Krajinovic Masters 1000 Montecarlo 2021

ultimo aggiornamento: 15-04-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Masters1000 Montecarlo, Rafael Nadal ai quarti in scioltezza contro il fantasma di Grigor Dimitrov

F1, Lewis Hamilton: “La Red Bull ci propone una sfida emozionante, e la vogliamo vincere…”