Liegi-Bastogne-Liegi 2021: tutti gli italiani in gara. Undici azzurri al via, c’è Davide Formolo

Siamo ormai giunti all’ultima classica di primavera, la Liegi-Bastogne-Liegi, che andrà in scena domenica 25 aprile. Undici storiche côte accompagneranno i corridori nei 259,1 chilometri previsti per questa 107esima edizione dove, come sempre, il punto decisivo sarà la Côte de la Redoute. Al via della Doyenne anche un parterre di undici azzurri.

Davide Formolo (UAE Team Emirates) ha un rapporto molto speciale con la Liegi-Bastogne-Liegi. Nel 2017 infatti, attaccò nel finale e venne ripreso solo sullo strappo di Ans in prossimità dell’arrivo. Successivamente, fu settimo nell’edizione del 2018, nella quale giunse al traguardo con il gruppetto del vincitore Bob Jungels. Infine, nel 2019, fu l’ultimo a mollare le ruote di uno scatenato Jakob Fuglsang, conquistando un magnifico secondo posto.

Discorso simile potrebbe essere fatto anche per Matteo Fabbro (Bora-Hansgrohe), protagonista in questi giorni al Tour of the Alps, dove si è ben espresso dall’inizio alla fine. Accanto a lui l’altro azzurro Cesare Benedetti. Domenico Pozzovivo (Qhubeka-Assos) invece, ha ancora una condizione in divenire, ma attenzione, perché nel 2018 è riuscito a conquistare un ottimo quinto posto alla Liegi. Insomma, la conosce bene, e magari potrebbe sorprenderci. Al suo fianco ci sarà Fabio Aru, che ha già affrontato la Freccia Vallone.

Spiccano poi degli ottimi uomini squadra come Samuele Battistella (Astana-Premier Tech), che affiancherà il suo capitano Jakob Fuglsang, vincitore dell’edizione di due anni fa. Abbiamo dunque Nicola Conci (Trek-Segafredo), braccio destro di Bauke Mollema, Diego Rosa (Arkéa Samsic) per Warren Barguil, e poi Eros Capecchi (Bahrain Victorius) in favore di Dylan Teuns e Matej Mohoric. Attenzione infine a dei possibili attaccanti del giorno come Lorenzo Rota (Intermarché Wanty Gobert) e Simone Velasco (Gazprom RusVelo).

ITALIANI AL VIA DELLA LIEGI-BASTOGNE-LIEGI 2021

1 BATTISTELLA Samuele Astana – Premier Tech
2 CONCI Nicola Trek – Segafredo
3 VELASCO Simone Gazprom – RusVelo
4 ROTA Lorenzo Intermarché – Wanty – Gobert Matériaux
5 FABBRO Matteo BORA – hansgrohe
6 FORMOLO Davide UAE-Team Emirates
7 ARU Fabio Team Qhubeka ASSOS
8 ROSA Diego Team Arkéa Samsic
9 BENEDETTI Cesare BORA – hansgrohe
10 CAPECCHI Eros Bahrain – Victorious
11 POZZOVIVO Domenico Team Qhubeka ASSOS

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tuffi, l’Italia parteciperà alla Coppa del Mondo: gli azzurri convocati per Tokyo

ATP Belgrado 2021, Gianluca Mager: “Nel 2° set ho cercato di evitare la diagonale del rovescio di Karatsev. Mi sento in un buon momento”