ATP Barcellona, Jannik Sinner domina Andrey Rublev in due set e plana in semifinale!

Jannik Sinner sconfigge in due set Andrey Rublev nel primo match dei quarti di finale del torneo ATP 500 di Barcellona, riportando un azzurro in semifinale in questo evento a 23 anni di distanza da Andrea Gaudenzi. L’altoatesino vince per 6-2 7-6(6) in un’ora e 36 minuti, e attende ora uno tra il greco Stefanos Tsitsipas e il canadese Felix Auger-Aliassime. Per lui al momento c’è l’approdo virtuale al numero 18 del mondo, una delle “barriere” storiche del tennis italiano del post-Panatta prima dell’arrivo di Fognini e dell’attuale generazione.

Delle due fatiche di ieri, quelle di Sinner con Bautista Agut e di Rublev con Ramos Vinolas, a farsi sentire meno è quella dell’altoatesino, che approfitta di un doppio fallo del russo e si porta subito avanti di un break (2-1). L’azzurro soffre meno al servizio, riesce a tenere senza problemi lo scambio con uno dei giocatori più potenti ad oggi del circuito, uno che la scorsa settimana ha saputo battere Nadal nel feudo di Montecarlo. Sinner riesce ad annullare una palla break sul 3-2, poi spinge ancora in risposta nel game successivo, toglie di nuovo la battuta a Rublev e chiude in tempi brevi per 6-2.

Molto più equilibrio nel secondo parziale, come anche più game tenuti facilmente nei reciproci turni di battuta: soltanto nel sesto si cominciano a vedere i vantaggi, sebbene quasi timidamente. La spinta di Sinner e qualche errore di Rublev provocano, sul 3-3, il primo break del set, ma il russo reagisce con gran foga e soprattutto spinta da fondo, riuscendo a riprendersi subito il maltolto. Sul 5-5 altre tre chance per l’azzurro, che però vede le prime due cancellate dai colpi di inizio gioco del numero 7 del mondo, sbagliando poi la risposta sulla terza. Si arriva al tie-break, e non è esattamente quel che ci si aspetterebbe: i servizi sono pressoché impossibili da tenere, con l’azzurro che fa spesso e volentieri il bello e il cattivo tempo. Un errore di dritto di Sinner offre il set point a Rublev, ma un gran dritto del numero 2 d’Italia lo annulla. Il russo dona un match point all’italiano sbagliando di rovescio, e stavolta Sinner non si fa pregare: ace, fine.

Il rapporto finale dei vincenti e gratuiti tra i due dice 20-24 sullo score di Sinner, 11-19 su quello di Rublev. Simili le percentuali al servizio, con un rendimento che però è migliore sulla seconda (61%-44% nei punti vinti), mentre anche le prime in campo sono di più per l’azzurro: 59%-50%.

Foto: LaPresse

LA NUOVA CLASSIFICA DI JANNIK SINNER E LE PROIEZIONI NEL RANKING ATP

QUANTI SOLDI HA GUADAGNATO JANNIK SINNER CON LA SEMIFINALE A BARCELLONA?

JANNIK SINNER: “FORSE RUBLEV ERA STANCO. DEVO ACCETTARE I MOMENTI DIFFICILI DELLA PARTITA”

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Andrey Rublev ATP Barcellona 2021 Jannik Sinner

ultimo aggiornamento: 23-04-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, Red Bull lavora in grande. Nasce la struttura per diventare anche motoristi dal 2025

Quanti soldi ha guadagnato Jannik Sinner con la semifinale a Barcellona? Montepremi e cifre