Atletica, presentato il Meeting Ottolia 2021, occasione del debutto outdoor di Larissa Iapichino

Sono stati svelati i primi nomi che prenderanno parte al Meeting Ottolia di Savona ad un mese dall’evento. Il 13 maggio, infatti, sarà il giorno del debutto di Larissa Iapichino. Dopo il clamoroso 6,91 che le è valso il primato mondiale juniores al coperto, sarà l’appuntamento ligure ad ospitare i primi salti della stagione outdoor per la diciottenne lunghista azzurra delle Fiamme Gialle, laddove un anno fa era già arrivata alla misura di 6,80.

Ad un mese esatto dall’evento, gli organizzatori hanno svelato i primi nomi di un cast che anche stavolta si annuncia di primissimo piano. La gara del salto in lungo darà le prime indicazioni alla saltatrice allenata da Gianni Cecconi, quinta classificata agli Europei indoor di Torun all’esordio con la maglia della Nazionale assoluta. Ed a stimolarla sarà la concorrenza dell’altra azzurra finalista europea in Polonia (sesta) Laura Strati (Atl. Vicentina) capace a sua volta di una stagione invernale all’insegna della costanza su performance di qualità (due volte 6,66). Ad incrementare ulteriormente il prestigio della gara ci sarà la britannica Abigail Irozuru, finalista mondiale a Doha nel 2019 (settima) e volata due anni fa a 6,86.

Passando allo sprint, il Meeting Ottolia vedrà il debutto sui 100 metri per Marcell Jacobs (Fiamme Oro), fresco campione europeo indoor dei 60 metri a Torun. Nel panorama degli ostacoli, toccherà a Luminosa Bogliolo (Fiamme Oro) che, nell’evento di casa, ha già saputo correre sotto i 13 secondi nei 100hs (12.99 nel 2018) e poi ha vinto le due edizioni successive. L’azzurra ritrova Elisa Di Lazzaro (Carabinieri), 12.89 ventoso lo scorso anno a Savona nel duello con “Lumi”, oltre ad Angelika Wegierska (Atl. Firenze Marathon).

Al maschile, nei 400hs, il nome di richiamo internazionale è il turco-cubano Yasmani Copello, bronzo olimpico in carica e argento mondiale a Londra nel 2017, ottimo banco di prova per gli azzurri Mario Lambrughi (Atl. Riccardi Milano 1946), Alessandro Sibilio (Fiamme Gialle) e José Bencosme (Fiamme Gialle).

Quattordici le gare in programma per il meeting ligure che sarà trasmesso in diretta sui canali Rai. Uomini: 100, 200, 400, 800, 110hs, 400hs, lungo e peso. Donne: 100, 200, 400, 800, 100hs e alto. Il cast completo (che sarà sicuramente ampliato da altri nomi di spicco nei giorni a venire) sarà svelato nelle prossime settimane.

Foto: FIDAL

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Freccia del Brabante oggi: orari, percorso, tv, programma, streaming, favoriti

NBA 2021, i risultati della notte (14 aprile): Boston espugna Portland in volata, vincono tutte le big a Ovest