Volley femminile, Playoff Serie A1: Novara e Scandicci in semifinale, Perugia e Busto Arsizio si arrendono

Proseguono i playoff scudetto della Serie A1 di volley femminile. Novara ha espugnato Perugia per 3-1 (25-22; 25-14; 20-25; 25-22), ha chiuso la serie sul 2-0 dopo che si era imposta in gara-1 col medesimo punteggio odierno e stacca così il pass per la semifinale contro la vincente di Monza-Chieri (1-0, domani è in programma gara-2).

Le piemontesi hanno dovuto sudare contro le ragazze del CT Davide Mazzanti, capaci di imporsi nel terzo set e di tenere botta nel primo e nel quarto parziale contro una formazione sulla carta più quotata. Le ultime Campionesse d’Europa, seconde in regular season, si sono imposte grazie alla bella prova delle attaccanti Malwina Smarzek (15 punti), Nika Daalderop (14) e Caterina Bosetti (14). Alle padrone di casa non sono bastate Helena Havelkova (15) e Kenia Carcaces (16), 9 sigilli per Serrena Ortolani.

Scandicci sconfigge Busto Arsizio per 3-2 (22-25; 25-21; 25-22; 22-25; 15-7) tra le mura amiche e, dopo aver espugnato la E-Work Arena, chiude la serie sul 2-0 e stacca il pass per la semifinale contro Conegliano. Le toscane, quinte in regular season, stravolgono il pronostico contro la quarta forza del campionato e possono proseguire il loro cammino tricolore.

Show eccezionale di Magdalena Stysiak (26 punti), doppia cifra anche per le schiacciatrici Elitsa Vasileva (16 punti) ed Elena Pietrini (13), bene anche le centrali Mina Popovic (10, 4 muri) e Marina Lubian (10, 3 stampatone) imbeccate dalla regista Ofelia Malinov. Alle Farfalle non sono bastate Alexa Gray (24 punti), Camilla Mingardi (17) e Alessia Gennari (13).

Foto: CEV

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nuoto, la certezza Detti e la carta De Tullio sin troppo sottovalutata

Nuoto, la rivelazione Sara Franceschi dà nuova linfa ai misti