Sci alpino, Dominik Paris e Christof Innerhofer sono i più veloci nella seconda prova della discesa di Saalbach

Giungono ottime notizie per i colori azzurri dalla seconda prova della discesa di Saalbach (Austria) valevole per la Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2020-2021. Sulla pista denominata Zwölfer, che oggi presentava cielo coperto e temperatura di 5°, Dominik Paris e Christof Innerhofer hanno piazzato l’uno-due in vetta, dimostrando di essere prontissimi per le tre prove veloci (due discese ed un superG) che sono in programma nel fine settimana austriaco.

Davanti a tutti, come detto, Dominik Paris. L’altoatesino ha chiuso il suo allenamento con il tempo di 1:53.00, risultando ottimo nella prima e nella ultima parte del tracciato, mentre nel settore centrale non è stato impeccabile, lasciando qualche centesimo di troppo rispetto ai rivali. Alle sue spalle si sarebbe piazzato, in teoria, il tedesco Andreas Sander (con 10 centesimi di distacco da “Domme”) ma lo sciatore nativo di Ennepetal ha saltato una porta e, quindi, non può essere considerato ai fini della classifica. Diventa secondo, a questo punto, il nostro Christof Innerhofer a soli 14 centesimi dal compagno di squadra, grazie ad una discesa di spessore. Al terzo posto troviamo il padrone di casa Matthias Mayer a 17 centesimi, davanti allo svizzero Ralph Weber che, sceso con il pettorale numero 34, ha concluso al quarto posto a 47.

Quinta posizione per l’austriaco Max Franz a 49 centesimi, sesta per il francese Johan Clarey a 50, quindi è settimo il leader della classifica di discesa, lo svizzero Beat Feuz, con un distacco di 52 centesimi. Ottava posizione per l’austriaco Daniel Hemetsberger a 60 centesimi, davanti al connazionale Vincent Kriechmayr. Il bi-campione mondiale di Cortina ha davvero impressionato, risultando il più veloce fino all’ultimo rilevamento (per ben 26 centesimi), salvo poi tirare i remi in barca in maniera plateale fino a concludere al nono posto a 66 centesimi dalla vetta. Chiude la top ten l’elvetico Marco Odermatt a 72. Per quanto riguarda gli altri italiani al via, Emanuele Buzzi è ventunesimo a 1.21 da Paris, quindi Matteo Marsaglia è ventiseiesimo a 1.39.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

LIVE Sci alpino, Seconda Prova Saalbach in DIRETTA: Paris e Innerhofer piazzano la doppietta, Kriechmayr impressiona

Tennis, Lorenzo Musetti: “Il mio primo obiettivo è entrare nella Top-100. Voglio farmi trovare pronto per l’azzurro”