Sci alpino, beffa per Dominik Paris: cancellata la discesa di Saalbach quando era al comando

Nebbia e maltempo beffano Dominik Paris. L’altoatesino, infatti, era al comando della prima discesa di Saalbach (Austria) valevole per la Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2020-2021, ma la gara è stata cancellata dopo sole nove partenze. Le condizioni meteo odierne hanno reso complicata la situazione sulla pista denominata Zwölfer, sin dal mattino. La nebbia nella parte alta del tracciato ha costretto gli organizzatori a ritardare il via ufficiale di 10 minuti e ad abbassare la partenza di cinque porte, confidando in un miglioramento. 

Alle ore 11.30 c’è stato il via ufficiale con l’austriaco Vincent Kriechmayr, quindi Dominik Paris con il pettorale numero 3 ha preso il comando della classifica, precedendo tutti i migliori volta per volta. Prima del numero 10 dello statunitense Jared Goldberg, tuttavia, la FIS ha deciso di fermare la gara. La nebbia era tornata nuovamente a farla da protagonista per larga parte del tracciato, assieme ad una nevicata, non fitta, ma insistente. Dopo un primo rinvio fino alle ore 12.30, si è scelto di attendere le ore 13.00 (per una eventuale ripartenza alle ore 13.15). Missione fallita, dato che il maltempo non aveva assolutamente mollato la presa e, di conseguenza, gara cancellata.

A questo punto cosa succederà per il weekend di Saalbach? Domani è in programma la seconda discesa, mentre domenica toccherà al superG. Vedremo, quindi, se la gara odierna (che, ormai, appare stregata dato che in origine era quella che si sarebbe dovuta disputare a Wengen a gennaio) si potrà recuperare nella giornata di lunedì, oppure se verrà depennata completamente dal calendario della Coppa del Mondo.

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennis, Nick Kyrgios non andrà a Doha: il giocatore ha deciso di rimanere in Australia

Short track, Mondiali 2021: Arianna Fontana, Valcepina e Mascitto partono forte a Dordrecht