Basket, Serie A 2021: Trento compie l’impresa contro Milano, vittorie interne per Cremona e Treviso

Nel pomeriggio odierno sono andate in scena altre tre partite valevoli per la ventunesima giornata della Serie A 2020-2021 di basket. Spicca la sorprendente sconfitta dell’Olimpia Milano in quel di Trento, da registrare anche le vittorie interne di Cremona e Treviso. Andiamo a riepilogare quanto accaduto.

Impresa della Dolomiti Energia Trentino, che piega la capolista Milano con il punteggio di 61-60. Una vittoria estremamente importante per l’Aquila che si prende due punti pesantissimi sia per la classifica che per il morale, mentre l’AX Armani Exchange vede ridursi il margine rispetto alle dirette inseguitrici (ora solo a +4 su Brindisi e Virtus Bologna). Un match a basso punteggio ed equilibrato dall’inizio alla fine, con i padroni di casa bravi a tenere botta e poi a piazzare il canestro decisivo negli ultimi secondi con Kelvin Martin. Fondamentali Gary Browne (top scorer con 20 punti) e JaCorey Williams (doppia doppia da 15 punti e 12 rimbalzi), ai meneghini non bastano i 18 punti di Sergio Rodriguez.

Vittoria extralarge per la Vanoli Cremona, che batte Pesaro con il risultato di 100-78 e avvicina la zona playoff. Partita dominata dai lombardi, che chiudono il primo tempo avanti di 15 lunghezze e allungano ulteriormente nella ripresa raggiungendo anche quota cento punti. I principali protagonisti sono Fabio Mian (23 punti) e Peppe Poeta (16 punti e 6 assist); per i marchigiani il miglior realizzatore è Justin Robinson (16 punti). Successo casalingo anche per Treviso, che riesce ad avere la meglio su Reggio Emilia per 78-72. Domina DeWayne Russell, che chiude con 24 punti e 6 assist, ben affiancato da Matteo Imbrò, autore di 16 punti, mentre agli ospiti non basta un Brandon Taylor da 16 punti e 9 assist.

RISULTATI

Dolomiti Energia Trentino – AX Armani Exchange Milano 61-60
Vanoli Cremona – Carpegna Prosciutto Pesaro 100-78
De’ Longhi Treviso – Unahotels Reggio Emilia 78-72

Credit: Ciamillo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGP, grande equilibrio anche nella seconda giornata dei Test di Losail. Aggiornamenti sul motore per la Yamaha

MotoGP, Jorge Lorenzo stuzzica Crutchlow dopo la sua caduta nei test a Losail: “L’avevo detto”. Jack Miller risponde