UAE Tour 2021, positivo al Covid un membro dello staff dell’Alpecin-Fenix, van der Poel e la squadra lasciano la corsa

Oggi l’UAE Tour 2021 prevedeva una cronometro individuale di soli 13 chilometri, territorio di caccia per gli specialisti come l’azzurro Filippo Ganna. Una seconda tappa, la Hudayriat Island-Hudayriat Island, utile a delineare gli equilibri della classifica generale, dopo la prima stage caratterizzata dai “ventagli”.

Tuttavia, a prendersi la scena è stato il Covid. Un anno dopo quanto accaduto nella corsa World Tour che fu fermata a causa della pandemia per alcuni casi di positività, l’incubo Coronavirus torna a bussare alla porta degli organizzatori. Secondo il portale neerlandese “WielerFlits” (notizia poi confermata dalla stessa squadra), l’Alpecin-Fenix del leader della corsa, Mathieu Van der Poel (vincitore ieri della prima stage), si è ritirata dalla competizione a causa di una positività all’interno della squadra.

Si parla di un membro dello staff e stando alle regole dovrebbe scattare l’isolamento per tutti i soggetti a contatto. Nei programmi, van der Poel avrebbe dovuto partire per la prova contro il tempo alle ore 13.13 italiane, ma chiaramente quanto accaduto cambia completamente i piani del forte corridore e della compagine per quanto detto.

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Mathieu Van Der Poel UAE Tour 2021

ultimo aggiornamento: 22-02-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

WTA Adelaide 2021: esordisce il tabellone principale. Avanti Qiang Wang, Rogers, Collins e Sevastova

Atletica, Stefano Mei: “Non possiamo ignorare la sentenza su Schwazer. Tokyo 2021? A porte chiuse o con pubblico limitato”