Sport invernali: cancellate tutte le gare in programma in Norvegia fino al termine della stagione

E’ una decisione clamorosa quella presa dalla FIS: cancellate le gare dei principali sport invernali in programma in Norvegia fino al termine della stagione. Nella Nazione scandinava erano in programma una gara di Coppa del Mondo di sci alpino, sci di fondo, salto con gli sci, combinata nordica e biathlon.

La decisione della Federazione Internazionale Sci è dovuta alle norme restrittive legate all’emergenza Covid-19 volute dal Governo norvegese. Nello specifico sono state cancellate: le Finali della Coppa del mondo di sci di fondo in programma dal 12-14 marzo a Oslo e la tappa di Coppa del Mondo del 19-21 marzo 2021 a Lillehammer. Oslo, Lillehammer, Trondheim, Vikersund sarebbero dovute essere le località per le gare di Coppa del Mondo di salto con gli sci. La Coppa del Mondo di combinata nordica dovrà rinunciare alla tappa di Oslo mentre per quanto concerne lo sci alpino non si correrà a Kvitfjell. Nella capitale norvegese si sarebbero dovute disputare anche le gare della Coppa del Mondo di biathlon.

Un vero e proprio stravolgimento che rischia seriamente di rovinare il finale di stagione. La FIS renderà note le eventuali sedi e date sostitutive non appena saranno decise.

Foto

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pattinaggio artistico, Finali Gran Premio Italia 2021: bella sfida nelle coppie. Attesissimi Della Monica-Guarise

Hockey ghiaccio, Alps League 2021: crolla il tetto dell’Arena di Vipiteno, i Broncos rimangono senza pista