MotoGP, il 1° marzo svelate le moto del Team Yamaha Petronas di Valentino Rossi e Franco Morbidelli

E’ prevista il 1° marzo alle 10.30 italiane (le 17.30 a Sepang, Malesia) la presentazione delle moto del Team Yamaha Petronas. Le due M1 con cui gareggeranno nel prossimo Mondiale di MotoGP Valentino Rossi e Franco Morbidelli si sveleranno nel giorno indicato e le attese non mancano. Il nuovo duo tutto italiano è tra i fattori di interesse di questo campionato, considerando la crescita di Morbidelli (secondo nella classifica generale 2020 e vincitore di tre gare) e la voglia di riscatto di Rossi, dopo i tanti problemi legati all’adattamento del proprio stile di guida alla Yamaha.

L’evento legato alla squadra satellite di Iwata andrà online e sarà visibile sul sito motogp.com e sul canale Youtube della struttura malese. Giova ricordare che il “Dottore” godrà di una Yamaha con trattamento da ufficiale, mentre Morbidelli avrà a sua disposizione una specifica non aggiornata. Una sfida ulteriore, quindi, per il “Morbido” che punta a confermarsi sugli stessi standard della stagione passata e, se possibile, fare meglio per conquistare l’iride.

Sarà un 2021 importante anche per Valentino, che nel corso del Mondiale capirà se varrà la pena continuare a correre o meno. I riscontri nelle prime gare, in questo contesto, saranno importanti per la decisione del nove volte iridato, uscito in maniera negativa dal campionato scorso, concluso solo in 15ma posizione (costretto a saltare alcune gare per via della positività al Covid-19).

L’ANNUNCIO DELLA PRESENTAZIONE DEL TEAM YAMAHA PETRONAS

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da PETRONAS SRT (@sepangracingteam)


Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rugby, Marcello Violi si aggrega agli azzurri in attesa degli altri uomini di Benetton e Zebre

Tour du Var 2021, Bauke Mollema si lascia tutti alle spalle a Gourdon. Quinta piazza per Giulio Ciccone