Classifica discesa femminile Coppa del Mondo sci alpino: Sofia Goggia resta in testa con 150 punti di vantaggio

Lara Gut-Behrami non si ferma in più. L’atleta svizzera, dopo dopo aver impressionato a Cortina d’Ampezzo con due titoli mondiali in superG e in gigante, ha dato conferma del suo straordinario momento di forma vincendo la quinta gara nella Coppa del Mondo di sci alpino 2020-2021.

La rossacrociata, imponendosi nella prima discesa in programma sulle nevi del Passo San Pellegrino, è balzata al comando della classifica generale di Coppa, conquistando la 31ma vittoria in carriera. Una continuità di rendimento evidenziata anche dal fatto di essere stata l’unica ad aver conquistato i citati cinque successi e a essere salita sul podio in almeno otto circostanze.

In questo senso, tenuto conto della discesa e del superG in programma sulle nevi italiane, la 29enne ticinese ha concrete possibilità di rafforzare la propria leadership nei confronti della slovacca Petra Vlhova, oggi nona e staccata di 29 punti da Gut-Behrami nella graduatoria generale.

A far scaldare il cuore dei tifosi italiani, però, è il primato di Sofia Goggia nella classifica di discesa. Come si sa, la sciatrice bergamasca non potrà gareggiare per mettere fieno in cascina visto l’infortunio a Garmisch che l’ha costretta a chiudere anzitempo l’annata, senza prendere parte alla rassegna iridata di Cortina a cui teneva particolarmente.

Allo stato attuale delle cose, Goggia con due discese ancora da disputare ha 150 punti di margine sulla statunitense Breezy Johnson e sull’elvetica Corinne Suter, che potrebbero superarla nel caso in cui ottenessero due secondi posti nelle prossime due gare in questa specialità. Attenzione però alla scatenata Gut. Nel caso in cui, infatti, la svizzera ottenesse altre due vittorie nelle prove veloci (discese) rimanenti scavalcherebbe Sofia di tre lunghezze (200 punti), visto il suo distacco di 197 punti dal vertice.

CLASSIFICA COPPA DEL MONDO DISCESA FEMMINILE

1. GOGGIA Sofia (ITA) 480
2. SUTER Corinne (SUI) 330
3. JOHNSON Breezy (USA) 330
4. GUT-BEHRAMI Lara (SUI) 283
5. LEDECKA Ester (CZE) 206
6. WEIDLE Kira (GER) 205
7. TIPPLER Tamara (AUT) 187
8. CURTONI Elena (ITA) 180
9. PIROVANO Laura (ITA) 175
10. SIEBENHOFER Ramona (AUT) 144

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Volley femminile, Serie A1. Battaglia per il 4° posto e lotta retrocessione nell’ultima giornata

Sci alpino, Federica Brignone: “Faccio fatica ad avere in gara le giuste sensazioni”; Laura Pirovano: “Sono soddisfatta”