Ciclismo, Chris Froome: “Il mio obiettivo è sempre quello di conquistare il mio quinto Tour de France”

Chris Froome e il sogno del quinto Tour de France. Il corridore britannico è in cerca di una sua identità, volendo ricostruire una carriera che il terribile incidente nel corso della ricognizione della cronometro individuale del Giro del Delfinato 2019 ha di molto condizionato.

Tornato in sella, il 2020 del “kenyano bianco” è stato all’insegna della sofferenza e il cambiamento di rotta nel suo percorso, ovvero dal Team Sky (diventato Ineos) alla Israel Start-Up Nation, evidenzia proprio questo aspetto. In questo contesto mutato, Froome ha esordito nell’UAE Tour 2021 e il distacco di 5’00” nella tappa odierna dall’asso sloveno Tadej Pogacar (UAE-Team Emirates), evidenzia come la condizione sia ancora lontana da quella desiderata.

Il britannico, però, non si perde d’animo e in un’intervista concessa al The Guardian ribadisce di avere ancora grandi ambizioni, pur consapevole delle difficoltà: Sarà un compito difficile, ma, con quattro titoli, sono arrivato molto vicino al record di cinque. Non c’è niente che mi trattenga più, quindi mi piacerebbe provare al meglio delle mie possibilità e ottenere il mio quinto Tour. Dipende molto dalla mente, spero che il corpo la seguirà. Ora non provo più dolore quando sono in bicicletta“, le sue dichiarazioni (riportate da cyclingpro.net).

Facendo un passo indietro, Froome ha analizzato uno dei momenti più difficile della stagione passata, quando nella prima tappa della Vuelta a España 2020 ha dovuto fare i conti con più di undici minuti di ritardo dai corridori più forti: “Era chiaro dai dati in allenamento che non ero dove sarei stato normalmente se avessi lottato per la vittoria. È stato frustrante e deludente, ma dovevo ragionare sulla base delle mie condizioni attuali di difficoltà”, ha precisato il corridore del Regno Unito.

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Chris Froome

ultimo aggiornamento: 23-02-2021


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Francesco Bruni e la manovra della “morte lenta”. Una arma in più per Luna Rossa – VIDEO

Sci di fondo, modificati gli orari delle gare di mercoledì 24 e giovedì 25 dei Mondiali