Volley, SuperLega: Vibo Valentia batte Milano 3-1 nel recupero della 14ma giornata

Vibo Valentia vince in quattro set la sfida contro Milano con il punteggio di 25-21 18-25 25-22 25-12, recupero della 14ma giornata di Superlega. Il migliore in campo è stato di gran lunga Torey DeFalco autore di ben 23 punti. Il top scorer per quanto riguarda i meneghini è Tine Urnaut capace di mettere a segno 14 punti.

Avvio di partita molto equilibrato con entrambe le squadre che si affidano alle proprie bocche da fuoco: a Rossard risponde Urnaut (5-5). Continua il botta e risposta senza che nessuna delle due formazioni riesca a prendere il largo. I ragazzi di Valerio Baldovin nella fase centrale alzano il livello del proprio gioco e con gli attacchi vincenti di DeFalco e Aboubacar allungano fino al 19-16. In un match così equilibrato il break conquistato dai calabresi risulta decisivo. Vibo Valentia, infatti, si impone 25-21.

Anche il secondo set inizia come quello precedente, ovvero sui binari dell’equilibrio. La squadra di Roberto Piazza sale decisamente di intensità in attacco, ritrovando la solidità in difesa, e piazza il primo mini break (8-6). I punti di Piano e di Ishikawa consentono ai meneghini di rafforzare il proprio vantaggio (16-12). Milano a questo punto gestisce come meglio non si potrebbe il cambio palla e chiude 25-18.

I meneghini partono con l’acceleratore pigiato anche nel terzo set e col grande diagonale di Maar si portano 6-5. Vibo Valentia questa volta reagisce con veemenza e grazie alla bomba di Chinenyeze ritrova la parità (12-12). In questa fase del match le due squadre praticamente si equivalgono e l’intenso braccio di ferro porta la partita sul 19-19. Quando sembra essere tutto pronto per un finale incandescente i calabresi trovano i monster block di AboubacarCester che consegnano di fatto il parziale alla squadra di Baldovin (25-22).

Vibo Valentia inizia benissimo il quarto set e grazie al diagonale potentissimo di DeFalco sale 7-3. Milano prova a reagire ma senza riuscire mai ad impensierire i calabresi, che difendono con percentuali altissime. Il parziale di 9-4 in favore dei ragazzi di Baldovin porta il risultato sul 16-7. Il vantaggio è talmente ampio che i padroni di casa possono gestire senza problemi e chiudere 25-12. Con questo successo Vibo Valentia rafforza il suo quarto posto in classifica.

Foto: Foto LM-LPS/Roberto Tommasini

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sci alpino, i precedenti dell’Italia a Kranjska Gora. Ultima vittoria con Manfred Moelgg nel 2008

Atletica, scatta la stagione indoor: si gareggia in diverse città d’Italia sabato 16 e domenica 17