Seguici su

Pallavolo

Volley, SuperLega: Civitanova abbatte Piacenza nel recupero e si avvicina alla capolista Perugia. Leal e Juantorena ok

Pubblicato

il

Civitanova ha sconfitto Piacenza per 3-1 (25-19; 22-25; 25-20; 25-19) nel recupero della 16ma giornata di SuperLega, il massimo campionato italiano di volley maschile. Gli ultimi Campioni d’Italia si sono imposti tra le mura amiche dell’Eurosuole Forum e hanno così ottenuto la terza vittoria consecutiva (la 14ma stagionale), rafforzando il secondo posto e portandosi ad appena quattro punti di distacco dalla capolista Perugia, ma va ricordato che i Block Devils hanno giocato una partita in più.

La lotta per il primo posto in regular season è più aperta che mai e la Lube è pienamente in corsa per chiudere la stagione regolare davanti a tutti, sarà verosimilmente decisivo lo scontro diretto contro gli umbri. Gli emiliani restano in quinta posizione (l’ultima che permette di accedere direttamente ai quarti di finale dei playoff), ma ora Monza è lontana soltanto un punto e ha disputato due incontri in meno.

I ragazzi di Fefé De Giorgi hanno giganteggiato nel primo set, poi appena avuto una battuta d’arresto nella seconda frazione. Successivamente i padroni di casa hanno messo il turbo e hanno schiacciato i Lupi, presentatisi nelle Marche con appena dieci uomini a disposizione.

Il regista Luciano De Cecco ha mandato in doppia cifra ben quattro compagni di squadra: gli schiacciatori Yoandy Leal (17 punti, 4 muri) e Osmany Juantorena (13), l’opposto Kamil Rychlicki (15, 4 muri) e il centrale Robertlandy Simon (12, 2 aces), affiancato nel ruolo da Enrico Diamantini e non da Simone Anzani. A Piacenza non sono bastati Seyed Mousavi (14), Trevor Clevenot (12) e Michal Finger (11).

[sc name=”banner-dirette-live”]

Foto LM-LPS/Roberto Bartomeoli

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *