Tennis, novità nel calendario ATP: dentro 250 a Singapore e a Montpellier. Niente torneo a Houston

Novità riguardanti il calendario ATP di questo particolare 2021, ancora condizionato dalla pandemia di Covid-19. La massima autorità del tennis maschile mondiale ha rilasciato un aggiornamento sul proprio sito internet, annunciando alcune aggiunte per quanto riguardano i tornei da disputare e, purtroppo, anche qualche defezione che purtroppo costringono gli organizzatori dei tornei a lavorare sodo per regalare ai tennisti e agli appassionati una stagione quantomeno normale.

Sono stati annunciati due nuovi tornei 250 che vedranno la luce proprio quest’anno: il primo è il Singapore Open, che prenderà il via il 22 febbraio, il giorno dopo la chiusura degli Australian Open e che si svolgerà in contemporanea al Cordoba Open (Argentina) e all’Open Sud de France di Montpellier. Il secondo torneo aggiunto in calendario è l’Anytech 365 Andalucia Open di Marbella, piazzato nella prima settimana di aprile e subito dopo il Miami Open. Il Fayez Sarofim & Co. U.S. Men’s Clay Court Championship di Houston ha invece dichiarato forfait per questo 2021, mentre l’Hungarian Open è stato rilocato in Serbia. Gli altri tornei sono invece confermati come da previsione secondo l’ATP.

Altre variazioni riguardano il main draw e le qualificazioni di alcuni tornei, venendo incontro ad alcune esigenze dei tennisti creando per loro ulteriori possibilità di accedere nei tabelloni. Il Dubai Duty Free Tennis Championship è il maggior interessato: sedici posti in più nel tabellone principale, che passa da 32 a 48 partecipanti, mentre saranno 24 i tennisti a giocarsi un posto nei turni preliminari invece di 16. Il qualifing draw dell’Abierto Mexicano Telcel accoglierà 32 giocatori, passo intrapreso anche dal Cordoba Open e dal Chile Dove+Men Care Open di Santiago.

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Prada Cup, Luna Rossa e Ineos Uk: come funzionano i sistemi di grinding? Britannici rivoluzionari e più potenti, italiani sul classico: tutte le differenze

Ciclismo, Diego Ulissi dimesso dall’ospedale. Esami positivi: c’è speranza per un ritorno in gara