Pattinaggio artistico, si riparte. Ma sono pochissimi gli eventi nel mese di gennaio

La straniante stagione 2020-2021 di pattinaggio artistico, pesantemente dilaniata dall’emergenza sanitaria e contrassegnata perlopiù da eventi prettamente domestici, sta per ripartire. Nonostante il periodo dell’anno, uno di solito tra i più concitati, sono ben pochi, se non pochissimi, gli eventi garantiti nel primo mese del 2021. Uno di questi ci riguarda da molto vicino. Stiamo parlando della quarta e ultima tappa del Gran Premio Italia, pianificata a Torino questo fine settimana, sabato 9 e domenica 10 gennaio.

Sul ghiaccio del Pala Tazzoli avremo modo di assistere a una sfida interessante nella specialità individuale femminile tra Alessia Tornaghi, Lucrezia Beccari e Roberta Rodeghiero, mentre nella danza sul ghiaccio potremo godere della terza uscita di Charlène Guignard-Marco Fabbri, i quali si misureranno con le due coppie di nuova formazione Carolina Moscheni-Francesco Fioretti e Chiara Calderone-Francesco Riva.

dal 14 al 17 gennaio invece i riflettori saranno puntati sull’Orleans Arena di Las Vegas (Nevada), impianto sportivo che ospiterà i Campionati Nazionali Statunitensi. A distanza di tre mesi dalla tappa “casalinga” del Grand Prix, Skate America, non solo visioneremo lo stato di forma dei pattinatori che hanno già avuto modo di competere come Nathan Chen, Vincent Zhou, Mariah Bell o Hubbell-Donohue, ma analizzeremo tre debutti di grande importanza, rispettivamente di Jason Brown, di Alysa Liu e dei danzatori Madison Chock-Evan Bates.

Si inizia a muovere qualcosa anche in Canada: in due segmenti distribuiti in due diverse settimane andranno infatti in onda due rassegne virtuali, valide per le qualificazioni in vista dei Campionati Nazionali previsti nel mese di febbraio. Non sono ancora stati svelati i partecipanti; al momento è infatti noto esclusivamente che dal l’8 al 10 gennaio saranno trasmesse le prove delle coppie d’artistico e della categoria individuale maschile. Dal 15 al 17 sarà invece la volta della danza e del singolo femminile.

Infine la Federazione Russa, considerata la cancellazione dei Campionati Europei di Zagabria, organizzerà certamente delle competizioni “sostitutive” per non far perdere il ritmo gara ai propri tesserati; per questo motivo il Presidente Aleksandr Gorshkov ha reso noto che, per ciò che concerne le convocazioni per i Campionati Mondiali di Stoccolma (Svezia), al momento sono certi della partecipazione solo i vincitori di ogni specialità dei Campionati Nazionali di Chelyabinsk. Il resto della squadra verrà stabilito con ulteriori rassegne studiate ad hoc.

IL CALENDARIO DELLE GARE DI GENNAIO

9-10 gennaio Gran Premio Italia, quarta tappa (Torino)
14-17 gennaio Campionati Nazionali Statunitensi, Las Vegas (Nevada)
9-10, 15-17 gennaio, Skate Canada Challenge 2021 (evento virtuale)

Foto: Valerio Origo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

ATP Cup 2021: entry list e tutti i partecipanti. Presenti Nadal, Djokovic e Thiem! Italia con Berrettini e Fognini

Basket femminile, Matilde Villa: “Costa Masnaga, spero che arriveremo ai playoff. La maglia della Nazionale ti fa dare il meglio”