Pallanuoto femminile, pagelle Italia-Francia 19-6: Palmieri cala la cinquina, Gorlero para anche un rigore

L‘Italia della pallanuoto femminile ha fatto il suo esordio nel Preolimpico che si gioca a Trieste da oggi al 24 gennaiole azzurre del Setterosa hanno battuto per 19-6 la Francia. In gol tutte le giocatrici di movimento, Gorlero piazza il punto esclamativo respingendo un rigore.

LE PAGELLE DEL SETTEROSA DOPO FRANCIA-ITALIA 6-19

Giulia Gorlero, 7: partita in cui non è chiamata agli straordinari, ma la impreziosisce respingendo anche un rigore alla Francia. Davvero un ottimo inizio.

Chiara Tabani, 6.5: tanto lavoro sporco e qualche puntata offensiva. Segna in superiorità, poi fornisce due assist alle compagne ed inoltre dà un grossa mano in difesa.

Arianna Garibotti, 6.5: un solo gol, ma anche soli due tentativi. Si prodiga per assistere le compagne in fase offensiva e fa sentire la propria presenza alle avversarie anche in fase difensiva.

Silvia Avegno (C), 6.5: la prima da capitana per l’attaccante della SIS Roma è bagnata da un gol in superiorità e da ottime giocate in avanti soprattutto per le centroboa azzurre.

Elisa Queirolo, 6: un gol in superiorità e poi tanto lavoro in difesa, con due palloni rubati ad un avversario, comunque, non di pari livello.

Rosaria Aiello, 7.5: nella serata che è il festival delle centroboa azzurre segna in tutte le tre occasioni in cui va alla conclusione. Risponde bene quando chiamata in causa.

Claudia Marletta, 6: va in gol in contrattacco, poi dà un forte mano in difesa per contenere i sussulti delle transalpine. Ferma bene le avversarie, unico neo è lo sprint perso nell’ultimo quarto.

Roberta Bianconi, 6.5: un gol in contrattacco ed uno dalla distanza per l’azzurra, che si spera abbia preso le misure per il match di domani.

Sofia Giustini, 7.5: un gol da lontano, due sprint vinti su due, due assist vincenti per le compagne. Partita da incorniciare per la classe 2003 azzurra.

Valeria Palmieri, 8.5: centroboa titolare, devastante questa sera. Firma una cinquina, con ben quattro gol dal centro ed una segnatura in superiorità. Limita il numero dei falli ed è una buona notizia ulteriore.

Izabella Chiappini, 7: una staffilata dalla distanza per rompere il ghiaccio, la doppietta personale arriva poco dopo. Domani potrebbe essere il valore aggiunto delle azzurre.

Giulia Viacava, 6.5: suo il primo gol della serata, poi si mette soprattutto al servizio delle compagne in difesa. Causa un rigore, ma Gorlero rimedia al suo errore.

Fabiana Sparano, 6: fa il suo esordio nel finale di gara, e anche questa è una bella notizia stasera, termometro della sfida tranquilla che ha giocato il Setterosa.

CT Paolo Zizza, 7.5: l’Italia mette subito in mostra la differenza sul piano tecnico e chiude la sfida dopo un quarto del match. Domani è un altro giorno…

Foto: Simona Scarano LPS

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Vuelta al Tachira 2021, Roniel Campos vince la terza tappa e rafforza la maglia di leader. Sevilla 3° a 44 anni

Golf, il PGA Tour torna in California per il The American Express 2021. Esordio stagionale di Brooks Koepka e Francesco Molinari